Cerca nel quotidiano:


Parcheggiatore abusivo minaccia autista

Il 49enne marocchino è stato anche sanzionato per il suo stato di alterazione alcolica

sabato 11 giugno 2016 11:16

Mediagallery

Intorno alle 20,30 di venerdì 10 giugno le volanti della polizia sono intervenute all’Hotel Granduca, in piazza del Pamiglione, in quanto il portiere dell’albergo aveva chiamato il 113 a causa di un cittadino extracomunitario che infastidiva i clienti della struttura pretendendo denaro per le auto posteggiate in zona. Nel posteggio antistante l’albergo gli agenti hanno notato immediatamente la persona descritta (bassa statura, pantaloni neri e maglia verde) mentre con le mani batteva sul vetro di una Nissan di colore bianco in procinto di allontanarsi. Prontamente bloccato, l’uomo ha però continuato ad inveire all’indirizzo degli automobilisti. La persona fermata, apparsa in evidente stato di alterazione alcolica, è risultata essere un cittadino del Marocco di 49 anni, in Italia senza fissa dimora e privo di documenti.
I poliziotti hanno poi provveduto ad identificare anche il conducente dell’auto; un cittadino tunisino, anch’esso 49enne e residente a Firenze, il quale ha riferito di aver posteggiato la propria auto nella piazza e quando è andato a riprenderla è stato avvicinato dal marocchino il quale pretendeva i soldi della sosta. Ritenendo fosse un posteggiatore abusivo non li aveva dato un solo euro e proprio per questo era stato insultato e minacciato.
Il guidatore, impaurito dal fatto che il sedicente posteggiatore potesse mettere in atto la minaccia, ha cercato di allontanarsi ma la sua auto è stata raggiunta da un violento colpo.
Alla fine il marocchino è stato accompagnato negli uffici della polizia e denunciato a piede libero sia per il reato di violenza privata che per il fatto di non aver rispettato due decreti di espulsione dal territorio nazionale: uno emesso dalla questura di Terni e uno dalla questura di Livorno nel 2015. Ed è stato poi messo a disposizione dell’ufficio immigrazione al fine di procedere alla sua espulsione dal territorio nazionale. Nel frattempo, il 49enne è stato anche sanzionato per il suo stato di alterazione alcolica.

 

Riproduzione riservata ©

39 commenti

 
  1. # Gianluca

    Che gente di …abbiamo in italia. ESPULSO per DUE VOLTE ed ANCORA LIBERO come nulla fosse. PAESE DELLE BANANE MARCE SCHIFO TOTALE

  2. # bob

    A piede libero, si libero di continuare a fare danni a spese dei cittadini.
    Belle risorse accogliamo in Italia.

  3. # Alla Frutta

    Sanzionato. Ahahaha. Le famose multe non pagate. Ma cosa lo sanzionano a fare, tanto è scontato che non pagherà mai. Ha due decreti di espulsione? Via una pedata nel sedere e a casa sua. Punto.

  4. # Cutolo

    Nelle grandi città il fenomeno dei parcheggiatori abusivi è una piaga.Speriamo non prenda piede anche a Livorno…

    1. # nco

      Ma Lei non si è accorto che al posteggio dell’ospedale in via della Meridiana ha già preso piede ? L’unica differenza per ora è che non ti danno i colpi sulla macchina se non paghi !

    2. # Diego

      Avrai anche ragione ma si puo’ essere abusivi senza spaccare i vetri delle macchine e poi non e’ una regola che ci debbano essere gli abusivi, se ci sono e’ perche’ lo Stato e’ oltremodo assente e finge di non vedere e sapere.

      1. # Franco Franco

        Che deve fare lo stato trasferirli dall’albergo a 4 stelle a uno a 5 stelle?

  5. # BASTA DELINQUENZA

    …Due decreti di espulsione dal territorio nazionale: uno emesso dalla questura di Terni e uno dalla questura di Livorno nel 2015. SPIEGASSERO LE ISTITUZIONI POSSIBILMENTE SENZA OFFENDERE LA NOSTRA INTELLIGENZA. COSA CI FACESSE QUESTO PERSONAGGIO ANCORA A PIEDE LIBERO MA SOPRATTUTTO IN ITALIA!!! Se vai in Marocco e dai un pugno sul vetro di un’auto sta tranquillo che li gettano sul serio le chiavi e non certo come in questo paese di politici buffoni!!

    1. # Liv61

      In Marocco ti fanno sparire lungo il tragitto. Non ci arrivi neanche alla prigione.

  6. # Liburnico

    come siamo “redioli” stanno anche a perdere tempo a riempire fogli di carta per cosa???

  7. # ALESSANDRO

    IO MI DOMANDO PERCHE’ A ME QUESTI FURBETTI NON CAPITANO MAI, SE TANTO TANTO SI AZZARDAVA A FARE A ME UNA COSA DEL GENERE VEDRAI CHE GLI PASSAVA LA VOGLIA, LIVORNESI SVEGLIATEVI CON CERTA GENTE DOBBIAMO REAGIRE, DEVONO ARRIVARE AL PUNTO DI ESSERE TERRORIZZATI SOLO AL PENSIERO DI PASSARE PER LIVORNO.

    1. # Italo

      Prova a toccarli, tra l’altro è quello che vogliono, poi lo vedi che c–o ti fanno se ti riconoscono. Sei rovinato tu e la tua famiglia, a meno che tu sia nullatenente, allora dagliele anche per me.

    2. # bob

      Guai a toccarli poverini, noi si finirebbe nei guai e loro sarebbero innalzati a vittime con tanto di risarcimento stratosferico.

    3. # amaranto67

      chiunque con 2 etti di cervello non sarebbe sceso, si tratta di buon senso, Primo : ti esponi a prenderti una coltellata nel petto perche questa gente ha una percezione totalmente differente dalla nostra a riguardo del valore della vita umana. Secondo : nel caso sia tu a fargli male ti metti nei casini perche te come italiano stai sicuro che un paio di giorni in guardina li fai poi arriva un civilista e ti fa causa per conto del marocchino per danni biologici e psicologici. Terzo: siccome non è gente che dimentica rischi di trovartelo davanti di notte mentre non te lo aspetti. è la legge che ci deve difendere… dovete mandare VIA chi delinque… senza pietà… la pietà deve essere per quelli che arrivano, si fanno il mazzo e rispettano le regole del posto che gli accoglie.

  8. # Strillozza

    Soluzione ?
    Salvini, Salvini, Salvini, Salvini !!!!!!

  9. # Yuri

    Con i decreti di espulsione questa gente si pulisce i piedi……domani e’ ancora in giro!! Salvini a presto

    1. # Smettetela ridioli

      MA COME SALVINI A PRESTO!!! L’ULTIMA VOLTA CHE E’ VENUTO A LIVORNO LO AVETE PRESO A POMODORI ….FRUTTA , VERDURA E SPUTI…ORA VOLETE SALVINI???

      1. # Uccio

        Dinne a questi ridioli…finché un li tocca….all’ospedale via della meridiana ci sono da anni…le forze dell ordine se la fanno sotto ad andarci

  10. # marco

    E ridanne con queste denunce a piede libero!….ma come!..senza dimora e con due decreti di espulsione ancora è in circolazione?Se poi qualcuno gli fà due occhi neri magari passa anche guai e deve risarcirlo!E’ proprio vero,la giustizia difende i delinquenti e non le persone per bene!

  11. # Marco

    De ma cosa vi danno noia questi disgraziati che fanno i parcheggiatori abusivi? Non c’è più umanità.

  12. # pepe

    signor alessandro io sono d’accordo con lei ma le leggi italiane tutelano questi individui se li tocchi il giorno dopo hanno già un avvocato che li difende e noi peore cittadini italiani poi li dobbiamo mantenere a vita perchè gli hai rotto magari un dente , anche la polizia a le mani legate ti diranno sempre di non reagire perchè vi rovinate, siamo in un paese al rovescio , i nostri nonni e babbi hanno fatto di tutto per farci trovare un italia migliore dopo fascismo e nazismo ma noi peore l’abbiamo rovinato tutto , se uno ti fà un danno te devi poter difenderti e basta altrimenti sarà sempre peggio loro a fare come vogliono e noi peore a subire basta il gioino deve finire ma finchè i nostri governanti ne faranno entrare ancora sarà sempre peggio

  13. # Jobbee

    Basta con la denuncia a piede Libero!!! Camera di sicurezza fino all’ attesa del primo volo per il marocco solo andata per 10 anni come prescive la legge!! Ci vorrebbe ma un po di Putin nel PD, quello severo, non buonista, lui si che fa rispettare le leggi nella madre patria Russa…

    1. # bob

      Il PD speriamo sparisca, sono i primi a volere questa gente in Italia per gonfiare le tasche delle cooperative.

    2. # Giacomo

      LA DENUNCIA A PIEDE LIBERO E’ UN CONTENTINO DATO AI CITTADINI PER FAR VEDERE CHE LA GIUSTIZIA FUNZIONE…LO VOLETE CAPIRE SI O NO CHE CI STANNO PRENDENDO IN GIRO????

  14. # Lorenzo65

    Fra poco tutte queste risorse si piazzeranno all uscio di casa e si dovrà pagare l’obolo per entrare ed uscire di casa.

  15. # Meglio populista che pidiota

    Avra’già’fatto ricorso e il giudice lo perdonerà la casalppe gli darà’la casa la cgelle la tessera e il pd il lasciapassare per continuare a delinquere

  16. # Dr Baciocca

    La colpa è soltanto dei nostri governanti.
    Cittadini, mandiamoli tutti a casa democraticamente, votando loro contro.
    La corda è molto tesa e non vorrei si spezzasse in malo modo.

  17. # Emme

    Andate anche in via della Meridiana, perchè sembra di essere a Napoli….

    1. # Cutolo

      Chi ha comprato casa in via della meridiana ormai s’è dimezzata di valore,ma cosa aspettano a incavolarsi gli abitanti davanti a questo degrado?

  18. # paolo

    Hai ragione Alessandro,d’accordissimo con te !

  19. # Aldo

    Che le Autorità spieghino come è possibile che abbia avuto due decreti di espulsione e si trovi ancora in Italia…grazie…

  20. # Bob

    I governanti c’entrano poco. Le leggi le fa il parlamento. Quando scoorrera’ un po piu di sangue allora I partiti voteranno leggi piu dure.

  21. # Ale

    Tra marocchini e tunisini non corre buon sangue ..
    A noi sembrano uguali ma loro si odiano

  22. # trincia

    Queste sono le risorse che vogliono i nostri governanti!!! Ma quando ci sveglieremo? Salvini pensaci tu……..

  23. # Falangista

    Il consigliere Bruciati di Buongiorno Livorno cosa dice in merito a questi episodi? Il post “antifascita e antirazzista” del giorno su Facebook? Avvertite se scrive qualcosa …

  24. # Stefano Totisco

    Vivo in Tanzania. Se uno non si comporta come deve e non rispetta le leggi (o è irregolare senza il permesso di soggiorno e lavoro che costa 1500 Ero l’anno) gli viene messo un timbro rosso sul passaporto e accompagnato all’aeroporto e imbarcato a sue spese (altrimenti il carcere).
    In italia abbiamo gente con 10 fogli di via e non che facciamo? gli diamo l’undicesimo!!!
    Questa politica dell’accoglienza a tutti i costi la pagheremo e moto cara!

  25. # roberto5

    marocchino ubriaco molestatore recitivo…qualcuno mi spieghi perchè non viene rimpatriato a forza…..in marocco non c’è guerra anzi c’è un re che gestisce benissimo quasi democraticamente lo stato quindi non è un profugo ma solo un’extracomunitario molestatore con due decreti di espulsione ….. ma dove siamo? a paperopoli? continuiamo a farci male e votiamo la sinistra accogliente …noi livornesi siamo di coccio quindi bene così….grazie pd

  26. # Carlo

    voglio le ronde … squadre di cittadini che difendono quello che lo Stato non difende !!!!

  27. # Franca Franco

    Poverino ha il permesso dalla Boldrini,lasciatelo stare,tanto peggio di così,paese allo sfacelo,grazie all a UE ,ad un governo vigliacco e succube

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.

Passa alla versione desktop Torna alla versione responsive