Cerca nel quotidiano:


Paura in porto, fuoco nella sala macchine di una nave

I vigili del fuoco sono intervenuti al porto industriale, Varco Galvani, accosto 22, per un principio di incendio sviluppatosi a bordo della M/N Pietro Manuta- Moby Cargo

Sabato 28 Agosto 2021 — 20:02

Mediagallery

Alle 11:55 di sabato 28 agosto, successivamente a richiesta pervenuta dalla Sala Operativa della Guardia Costiera di Livorno, una squadra di intervento dei vigili del fuoco, insieme al personale della sede nautica dei vigili del fuoco e al nucleo nostromi della stessa Capitaneria sono intervenuti al porto industriale, Varco Galvani, accosto 22, per un principio di incendio sviluppatosi a bordo della M/N Pietro Manuta- Moby Cargo. Una volta giunto sul posto personale dei vigili del fuoco, anche in base alle indicazioni da parte del personale tecnico di bordo, ha provveduto ad estinguere l’incendio che era scaturito in effetti nel locale generatori della nave, disponendo nel contempo l’ estrazione del fumo presente tramite gli estrattori presenti nella sala macchine, procedendo inoltre al raffreddamento dei locali tramite l’utilizzo di acqua nebulizzata e monitorizzando la temperatura dei locali tramite la termocamera in dotazione.

All’inizio dell’emergenza, la Capitaneria di Porto aveva disposto l’immediata l’interruzione del traffico navale all’interno del Canale industriale portuale in via cautelativa inviando in zona la motovedetta SAR, in quanto l’unità navale è solitamente impiegata anche nel trasporto di merci pericolose, che è stato poco dopo accertato non essere presenti a bordo in questa occasione.

Il cargo, una volta ripristinata l’efficienza degli impianti di bordo, dovrà essere sottoposto alle visite di rito da parte dell’organismo tecnico di classificazione (il RINA) per la conferma delle certificazioni di sicurezza e avere il benestare degli Ispettori della Capitaneria di porto per poter ripartire. Operazioni che, come riferito dal Comando di bordo, avverranno nella giornata di lunedì.

Riproduzione riservata ©