Cerca nel quotidiano:


Pedone investito, muore in ospedale dopo un giorno

Pavlo Matviyenko, operaio di 35 anni originario dell'Est Europa ma da anni in città, era stato investito davanti alla Raffineria Eni la mattina di giovedì 22 luglio

Venerdì 23 Luglio 2021 — 17:14

Mediagallery

Si è spento dopo un giorno di ricovero in ospedale in seguito ad un terribile incidente che lo aveva coinvolto la mattina di giovedì 22 l’operaio di 35 anni, Pavlo Matviyenko originario dell’Est Europa ma da anni in città, che aveva riportato ferite molto gravi in seguito all’investimento davanti alla raffineria Eni.
Sul posto si erano portati i volontari della Svs con un’ambulanza fornita di medico a bordo. Le sue condizioni erano apparse subito drammatiche ed era stato ricoverato nel reparto di Rianimazione dell’ospedale di Livorno. Intorno alle 12 di venerdì 23 luglio i medici, dopo aver cercato di salvarlo per oltre ventiquattrore, hanno dovuto constatare il suo decesso

Riproduzione riservata ©