Cerca nel quotidiano:


Perde il controllo: schianto contro un palo

Lunedì 14 Novembre 2016 — 15:30

Mediagallery

Ha perso il controllo della sua macchina ed è andato a schiantarsi contro un palo.  L’incidente è avvenuto intorno alle 14,30 di lunedì 14 novembre. Brutta avventura per un 43enne che procedeva in via Firenze, verso il centro città. L’impatto è avvenuto all’altezza del distributore Trans Oli. Sul posto sono intervenute la municipale, un’ambulanza dell’Svs con medico a bordo che ha trasportato l’uomo in ospedale e il soccorso stradale che con un carro attrezzi ha rimosso l’auto. Traffico a rilento per oltre mezz’ora.

 

Riproduzione riservata ©

13 commenti

 
  1. # federicolivorno

    ….. questi telefonini

    1. # ugo

      perchè lo fai anche te?

    2. # terranovas

      Se è stato per colpa del cellulare vedrai che ora la lezione l’ha imparata !
      Ci sono migliai di danni per rifare la macchina…

  2. # Marco

    Sarebbe interessante capire il motivo di questa perdita di controllo improvvisa, di giorno, su una strada a doppia corsia.

  3. # Polpetta

    Lo sai te ???

  4. # Favaini

    Boia….migliaia??!!??….e va buttata via !!!e’ una dacia , con quel che ha di danno ci prendi il GLA della Mercedes !!!
    L’importante e’ che un si sia fatto niente e che non abbia recato danno a nessuno…..poi la dacia…bada li…la ricomprera’.

  5. # Perplesso sempre di più !!

    Basterebbe che i vigili controllassero il cellulare appena appurate le condizioni del guidatore !! Sai che sorprese !!! Ora quasi tutte le auto sono “connect”….

    1. # Malizioso Troll

      Ora che quel modello di Dacia sia “connect” francamente mi sembra strano. Comunque ci sono milioni e milioni di automobilisti che, pur guidando un’auto dotata di bluetooth e possedendo smartphone, continuano allegramente a guidare tenendo il telefono in mano, con tutti i rischi che conosciamo bene. E sì che basterebbe attivare il collegamento vettura-telefono quando presente, oppure prendere l’auricolare (i cinesi te li vendono a 5 euro col filo e a 10 bluetooth) per aumentare di molto il livello di sicurezza. Molti smartphone hanno la sintesi vocale ed è possibile dettare il testo di un sms, il telefono scrive senza bisogno di digitare lettera per lettera.

  6. # Jure

    secondo me è colpa delle radici degli alberi…

    1. # Giacomo

      Sono d accordordissimo con questa ipotesi, ma comunque c’è la striscia gialla continua in quel punto, basterebbe rispettarla..

  7. # Enrico

    Abbiamo fatto un esperimento lungo mare ad antignano: per circa un ora abbiamo contato quanti fossero con il telefonino in mano scrivendo messaggi oppure parlando al telefono circa il 40 % dei guidatori era pericolosamente distratto dal telefonino. Le forze dell’ordine dovrebbero verificare un incidente assurdo del genere e se il telefonino fosse in funzione al momento dell’incidente l’assicurazione non dovrebbe pagare i danni

  8. # IL TERRONE

    Domanda: quante multe sono state fatte per telefonate durante la guida? Zeroooooooooooooooooooooooooo!

  9. # sciù

    Probabile abbia urtato un moscerino, la dacia è dacia