Cerca nel quotidiano:

Condividi:

Piazza Garibaldi, il questore chiude per la terza volta una baracchina

Giovedì 16 Giugno 2022 — 11:52

Era già accaduto nel 2014 e nel 2019. Questa volta a dire "stop" all'attività secondo l'articolo 100 del Tulps è il questore di Livorno Roberto Massucci che ha intimato la chiusura per 15 giorni a partire dal 15 giugno scorso ad una baracchina di via Garibaldi

Era già accaduto nel 2014 e nel 2019. Questa volta a dire “stop” all’attività secondo l’articolo 100 del Tulps è il questore di Livorno Roberto Massucci che ha intimato la chiusura per 15 giorni a partire dal 15 giugno scorso ad una baracchina di via Garibaldi. Lo si apprende tramite una nota stampa inviata alle redazioni locali dall’Ufficio Comunicazione della Questura di via Fiume.
Secondo quanto riporta la comunicazione ufficiale della questura, durante i ripetuti controlli delle forze dell’ordine effettuati nei dintorni della baracchina in questione sarebbero stati identificati “numerosi pregiudicati con precedenti penali per reati contro la persona e droga” .
Nella nota stampa si racconta anche di “una grave situazione di degrado urbano connotata da un obiettivo aumento delle attività illecite e degli episodi di turbativa dell’ordine e alla sicurezza pubblica”, che minano “la tranquillità e al riposo dei residenti”.
Lo scopo dunque della questura è quello di impedire il protrarsi di determinate situazioni che “minano la sicurezza dei cittadini”.

Condividi:

Riproduzione riservata ©