Cerca nel quotidiano:


Picchiata e rapinata al parco: arrestato

Mentre si trovava nel parco di viale della Libertà è stata aggredita dall'uomo che l'ha colpita in testa con una bottiglia di vetro per poi strapparle la borsetta con i soldi: arrestato

Martedì 30 Agosto 2016 — 07:11

Mediagallery

Tentata rapina e lesioni aggravate. Con queste accuse, nei confronti di una connazionale di 40 anni, è stato arrestato domenica pomeriggio 28 agosto un rumeno di 42. La vittima ha spiegato alla polizia che mentre si trovava nel parco di viale della Libertà è stata aggredita dall’uomo che l’ha colpita in testa con una bottiglia di vetro per poi prenderla a pugni, trascinarla in terra per i capelli e strapparle la borsetta con i soldi, frutto della sua attività di mendicante. Le grida di aiuto hanno richiamato l’attenzione di un uomo presente nel parco che è riuscito a togliere la bottiglia dalle mani dall’aggressore per poi allontanarsi. Mentre invece la signora che aveva chiamato il 113 è stata ascoltata, avendo assistito alla scena, ed ha confermato la versione della vittima che nel frattempo è riuscita a riprendere la borsetta con il suo contenuto.

Riproduzione riservata ©

4 commenti

 
  1. # Commentatore Tipo

    A giudicare dal numero dei commenti, essendo rumena anche la vittima, al commentatore medio di Quilivorno.it non gliene puo’ fregare di meno.
    se la vittima fosse stata italiana?

  2. # Holly

    Una sessantina di anni fa non sarebbe successo

  3. # Vale

    E se fosse stato tedesco o spagnolo o inglese o russo o marziano…….ma fallla finita sempre a cerca paragoni steanieri italiani…..ma bastaaaaaaaaaaaaa

  4. # Libero

    Dire che di questi siamo ARCISTUFI, forse è anche troppo poco!