Cerca nel quotidiano:


Picchiati con un manubrio per i pesi dopo la partita di tennis: in ospedale

L’autore del gesto è stato denunciato a piede libero dalla polizia per lesioni personali

Lunedì 15 Aprile 2019 — 12:33

Mediagallery

Una partita di tennis finita male, le botte negli spogliatoi, l’arrivo della polizia e la corsa in ospedale. E’ questo in sintesi quanto è accaduto all’interno di un circolo di tennis cittadino nella giornata di domenica 14 aprile. Secondo quanto riporta un comunicato stampa ufficiale della questura di Livorno due giovani hanno infatti subito un’aggressione negli spogliatoi della struttura sportiva da parte di un uomo di 57 anni che, per futili motivi riconducibili alla partita di tennis poco prima svoltasi, con l’uso di un manubrio utilizzato per il sollevamento pesi, ha colpito i malcapitati. I due sono stati quindi soccorsi e trasportati al pronto soccorso di Livorno. Per loro si parla di una prognosi rispettivamente di 10 e 5 giorni. L’autore del gesto è stato denunciato a piede libero per lesioni personali.

Riproduzione riservata ©