Cerca nel quotidiano:


Pizzicati con pc e giocattoli rubati: denunciati due minorenni

I due minori sono stati fermati alle 3 del mattino in via Giordano Bruno da una volante della polizia durante un normale controllo del territorio

Martedì 21 Aprile 2020 — 11:40

Mediagallery

La coppia è stata denunciata in stato di libertà per il reato di furto aggravato in concorso, nonché sanzionata per la violazione alle misure di contenimento emergenza sanitaria Covid-19

Alle 3 del mattino di martedì 21 aprile gli agenti delle volanti, durante un normale controllo della città, mentre stavano pattugliando la zona nord, in via Giordano Bruno hanno fermato e identificato due minorenni, un livornese ed un pisano, che erano stati notati mentre gettavano sotto ad un’auto in sosta uno scalpello e uno zaino contenente un pc portatile e diversi giochi da bambini che, da successivo controllo, sono risultati essere stati asportati da un’edicola.
Del fatto è stato avvisato telefonicamente il pubblico ministero di turno per i minori mentre il materiale rinvenuto per un valore complessivo di circa 100 euro, insieme allo zaino e al computer, è stato restituito in sede di denuncia al titolare dell’esercizio commerciale svaligiato. Lo scalpello invece è stato sequestrato e messo a disposizione dell’autorità giudiziaria competente.
I minori sono stati denunciati in stato di libertà per il reato di furto aggravato in concorso, nonché sanzionati ai sensi dell’art. 4 comm. 1 D.L 19/2020 per la violazione alle misure di contenimento emergenza sanitaria Covid-19.

Riproduzione riservata ©