Cerca nel quotidiano:

Condividi:

Pizzicato mentre cerca di rubare una bici: denunciato

Lunedì 19 Dicembre 2022 — 08:59

La pattuglia dell’Arma, nel transitare in piazza Dante, ha notato un uomo che, adagiato a terra, armeggiava con un grosso scalpello vicino al lucchetto di una “mountain bike” parcheggiata negli appositi stalli

Nell’ambito dei servizi di controllo del territorio, con particolare riferimento alle zone di maggiore frequentazione quali quelle nei pressi della stazione ferroviaria in un periodo di incremento degli spostamenti, in pieno giorno i Carabinieri in forza al Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Livorno hanno sorpreso un cittadino italiano, un cinquantunenne di origini siciliane, mentre tentava di rubare una bicicletta.

La pattuglia dell’Arma, nel transitare in piazza Dante, ha notato un uomo che, adagiato a terra, armeggiava con un grosso scalpello vicino al lucchetto di una “mountain bike” parcheggiata negli appositi stalli. Intervenuti, i militari hanno rapidamente accertato che l’uomo non era il proprietario del velocipede e, anche in considerazione dei precedenti di cui risultava gravato, è stato sottoposto a perquisizione personale che ha permesso di rinvenire nella sua disponibilità un telefono cellulare che è risultato essere provento di furto ai danni di un privato cittadino.

L’uomo, che risiede a Livorno ma di fatto è senza fissa dimora, è stato denunciato in stato di libertà alla Procura di Livorno per i reati di tentato furto e ricettazione.

Ultimati gli accertamenti di rito, il cellulare verrà restituito al legittimo proprietario.

Condividi:

Riproduzione riservata ©