Cerca nel quotidiano:

Condividi:

Poliziotto libero dal servizio salva una bagnante

Sabato 20 Agosto 2022 — 11:47

La donna era in stato cianotico con assenza di respiro, pertanto il poliziotto ha effettuato nell’immediatezza le manovre di rianimazione che venivano praticate più volte con costanza fino al rispristino dell'attività respiratoria, operazione coadiuvata con il bagnino della spiaggia

L’assistente capo coordinatore Massimiliano Pasquini, in forza alla Questura di Roma, alle 10.35 di martedì 16 agosto, libero dal servizio, nell’accedere allo stabilimento balneare “Bagni Caletta” a Rosignano Solvay, ha subito notato che il bagnino,  insieme a dei bagnanti, stava soccorrendo in mare una persona.
Prontamente l’operatore di polizia ha soccorso questa persona, una signora fiorentina del ’45. La bagnante è stata quindi trasportata a riva dal poliziotto, dal bagnino con l’ausilio di altri bagnanti presenti al momento sul posto, e adagiata in posizione laterale di sicurezza per permettere la liberazione delle vie respiratorie ostruite dall’acqua.
La donna era in stato cianotico con assenza di respiro, pertanto Massimiliano  effettuava nell’immediatezza  le manovre di rianimazione che venivano praticate più volte con costanza fino al rispristino dell’attività respiratoria, operazione coadiuvata con il bagnino della spiaggia.
Queste manovre sono state praticate fino all’arrivo dei soccorsi. Sul posto, di li a poco, è arrivato infatti il personale del 118 che, dopo aver soccorso e monitorato i parametri vitali della donna, l’ha trasportata al pronto soccorso dell’ospedale di Cecina. Avvisato prontamente il marito della signora che è stato invitato a contattare i sanitari dell’ospedale di Cecina.

Condividi:

Riproduzione riservata ©