Cerca nel quotidiano:


Prostituzione, lite all’alba con il cliente: multati entrambi perché fuori senza giustificato motivo

Nei guai un livornese di 43 anni e un brasiliano di circa 50. Lo straniero è stato segnalato anche all'ufficio immigrazione perché non in regola con il permesso di soggiorno

Domenica 29 Novembre 2020 — 12:39

Mediagallery

Il brasiliano alla vista dei poliziotti ha dato anche in escandescenze ed è stato denunciato per oltraggio a pubblico ufficiale

Un livornese di 43 anni e un brasiliano, irregolare sul territorio, di circa 50 anni, sono stati multati entrambi perché trovati fuori dalle proprie abitazioni, all’interno di un’auto in via degli Acquedotti (zona Stazione), alle 5 del mattino di domenica 29 novembre. La pattuglia della polizia è intervenuta sul posto in seguito alla telefonata ricevuta dal livornese in quanto, secondo quanto riferito al centralino del 113, tra i due si era verificata una violenta lite scaturita per motivi ancora da chiarire. Stando a quanto ricostruito dalla questura si sarebbe trattato di un incontro sessuale a pagamento finito male. Per questo motivo i due sono stati sanzionati per aver contravvenuto alle normative anti-contagio disposte dal Dpcm del 3 novembre in quanto fuori casa, in zona rossa, senza valido motivo.
Il brasiliano alla vista dei poliziotti ha dato anche in escandescenze ed è stato denunciato per oltraggio a pubblico ufficiale. In più lo straniero è stato segnalato all’ufficio immigrazione perché non in regola con i documenti del permesso di soggiorno.

Riproduzione riservata ©