Cerca nel quotidiano:


Raffica di furti nelle auto in pieno centro

Tre le macchine parcheggiate in strada a cui sono stati rotti i finestrini per rubare all'interno dell'abitacolo

Venerdì 10 Gennaio 2020 — 16:56

di Giacomo Niccolini

Mediagallery

Ultimo episodio la mattina di venerdì 10 gennaio quando i malviventi hanno rotto il finestrino di una Ford in sosta in via Borsi. Un cittadino ha recuperato la borsa lasciata in strada dai ladri

Raffica di furti nelle auto in pieno centro. In queste ultime ore stanno imperversando i colpi messi a segno da alcuni ladri che hanno scelto la zona di via delle Grazie, via Borsi e via Salvini per le proprie scorribande. Negli ultimi giorni infatti sono state tre le auto derubate. Il modus operandi è sempre lo stesso: finestrino spaccato, vetri infranti sul marciapiede, e pochi spiccioli o quant’altro ci sia da rubare all’interno dell’autovettura spazzolato dai malviventi che in men che non si dica, spaccano, rubano e scappano. Se per i primi due colpi in via delle Grazie e in via Salvino Salvini i delinquenti hanno agito di notte facendo trovare il ricordino al proprietario al risveglio, l’ultimo colpo si è registrato la mattina di venerdì 10 gennaio quando, in pieno giorno, i ladri in un intervallo di tempo compreso tra le 9 e le 10,30, hanno spaccato il finestrino di una Ford parcheggiata in strada in via Borsi (nella foto in pagina) e hanno portato via qualche spicciolo e una borsa di pelle di marca che hanno poi abbandonato a terra in via Salvino Salvini. Al suo interno solo alcuni documenti di lavoro e qualche biglietto da visita del proprietario. E’ stato proprio grazie ad uno di questi che un residente della zona, uscendo di casa e imbattendosi nella borsa lanciata sull’asfalto, ha contattato il padrone del maltolto dandogli il triste annuncio. “Se mi dice che ha trovato la mia borsa per strada significa che mi hanno spaccato la macchina“, ha risposto il derubato. E così è stato. All’uomo, un rappresentante di prodotti energetici, non è rimasto altro che contattare i carabinieri, intervenuti sul posto, per la denuncia di furto e ringraziare il cittadino che gli ha così riconsegnato la borsa rubata con tutti i documenti al suo interno.

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.