Cerca nel quotidiano:


Raffica di multe alle auto senza lettera di zona

Controlli mirati della polizia municipale, in Venezia, a favore della disabilità: sanzionate 22 auto senza lettera di zona e 7 auto in sosta nelle aree per pedoni. Multato automobilista con il pass invalidi di una parente

sabato 21 aprile 2018 12:58

Mediagallery

Nella Ztl della Venezia sono state sanzionate, il 20 aprile, 22 auto senza lettera di zona e 7 auto in sosta nelle aree destinate ai pedoni (marciapiedi ed aree pedonali). Inoltre su uno spazio riservato agli invalidi in piazza del Luogo Pio (nella foto il momento della rimozione) era parcheggiata un’auto sulla quale era esposto un regolare pass invalidi. L’auto e il contrassegno invalidi. spiegano dal Comando, erano intestati ad una signora invalida che è stata rintracciata nella propria abitazione in tutt’altro quartiere. La signora ha dichiarato alla municipale di aver prestato l’auto ad un parente. Più tardi il conducente ha chiesto spiegazioni alla municipale per la sanzione (sosta su spazio invalidi senza titolo ed uso improprio del contrassegno invalidi: più di 160 euro di sanzione e 4 punti decurtati dalla patente) e la rimozione dal momento che esponeva un contrassegno invalidi. Il pass in realtà è al servizio della persona con disabilità e può essere usato solo per i suoi spostamenti e quindi in sua presenza. La municipale ricorda anche che il transito dalle telecamere è possibile, per i veicoli associati a contrassegno invalidi, solamente quando l’invalido è a bordo.
Nel corso del 2017 sono stati sanzionati 190 automobilisti per uso improprio del contrassegno. Il veicolo è stato rimosso per lasciare libero il posto ai cittadini con disabilità che si fossero recati nel quartiere Venezia.

Riproduzione riservata ©

16 commenti

 
  1. # pino

    io inviterei i vigili a controllare anche le auto che parcheggiano in via delle bandiere……molte non hanno niente a che vedere con invalidi a bordo………………………

  2. # Gino

    Bravi!…stanateli

  3. # Daniele

    Un plauso all’amministrazione comunale, multa in entrata con telecamere, multa perché sosta riservata ai residenti con lettera, multa in uscita con telecamere. Totale 170€, per una pizza in famiglia Non c è male. Peccato che sono cambiati gli orari di accesso consentito e non…. Davvero un’ottima politica! Complimentoni a chi di dovere…..

    1. # Venezia sempre

      Spendi 2€ di parcheggio o fai due passi, problema risolto.

  4. # Karl

    Ma non doveva esserci anche la denuncia per sostituzione di persona? In quanto l’uso del contrassegno invalidi strettamente personale ha portato vantaggio a chi ne ha fatto uso senza diritto.

  5. # Vale

    Fate dei controlli anche in piazza ilio Barontini molti vengono in senso unico

  6. # Le chat

    E ha avuto anche la “ghigna” di chiedere il perché della sanzione giustamente comminatagli!!!!!

  7. # marco62

    Quando le sanzioni sono giuste va reso merito al Corpo di Polizia Municipale

  8. # Salvatore

    BRAVI VVUU…Quando il lavoro “paga” la cittadinanza esulta!!!…..

  9. # mat

    In questi casi andrebbe ritirato il permesso, così da responsabilizzare il titolare del permesso stesso e a non cederlo ad altri.

  10. # Rossano

    Soprattutto d’estate sul viale Italia, sarebbero necessari controlli alle auto che parcheggiano in stalli adibiti a disabili. C’è chi le occupa anche per andare a prendere un caffè (la cosa vale anche per chi occupa abusivamente gli stalli blu consentiti a chi ha la “lettera”).

  11. # AHIO

    Forse non avete chiara l’dea:VOGLIONO METTERCI L’UN CONTRO L’ALTRO perchè così IMPERANO MEGLIO….!!!!!

    1. # u8go nogarin sono otto

      ohh dai dai uno che capisce

  12. # luca ardenza

    E per chi parcheggia nei posti riservati al carico e scarico ? A loro niente multa e rimozione ? No, perché poi ci lamentiamo se parcheggiano in doppia fila .

  13. # Andrea

    Solo propaganda per giustificare le strisce blu….cioe’ su 30 multe 9 (che gia’ di per se sono poche), uno solo ha fatto qualcosa di deplorevole….giusto sanzionarlo, ma cosa vuol dire, che Livorno e’ piena di indisciplinati e quindi e’ giusto ricoprire la citta’ di strisce blu ? Ci vogliono far apparire come una massa di zulu’, metterci uno contro l’altro….se il trafffico non funziona e’ colpa dei cittadini, se il porta a porta non va e’ perche’ i livornesi sono ignoranti e insensibili….forse sarebbe meglio fare un bagno di umilta’ ed ammettere la propria incompetenza ? I livornsei sono anche troppo boni, vedrai se riempivi i cortili di spazzatura 50 anni fa come te la rovesciavano tutta in comune, o se bloccavi il traffico in tutta la citta’ con scelte scellerate che casino succedeva……Andatevene, vivete in un mondo che non esiste…..

  14. # Mercato

    Io inviterei i signori VVUU a fare una giratina in zona via della Voltina, Via Strozzi, Via Saglietto il sabato mattina quando dentro il mercato ittico c’è il mercatino della coldiretti. Per i residenti è impossibile parcheggiare perchè decine di s*****i per risparmiare un euro di parcheggio (portuali, c’è sempre posto) e andare a comprare le verdurine, si accalcano anche sui passi carrabili…
    Dè, ma son cinque menuti…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.

Passa alla versione desktop Torna alla versione responsive