Cerca nel quotidiano:


Raid al Parco Centro Città: furti e atti vandalici

L'ultimo colpo dei malviventi si era registrato lo scorso maggio. Depredato il bar-chalet. I malviventi hanno rubato pochi spiccioli e mangiato gelati

Giovedì 18 Agosto 2016 — 08:32

Mediagallery

Torna nel mirino dei malviventi il Parco Centro Città all’ombra del parcheggio Odeon. A distanza di pochi mesi, era il 26 maggio (clicca qui per leggere l’articolo), dall’ultimo colpo messo a segno, sono tornati i ladri-vandali. Vetri del bar-chalet distrutti e giochi per bimbi danneggiati. E’ questo il resoconto dell’ultimo raid che si può annoverare all’interno del parco dove ogni giorno moltissimi bambini con i propri genitori giocano felici.
altaA dare l’allarme, la mattina di mercoledì 17 agosto, sono stati proprio i gestori del chiosco che al momento dell’apertura hanno trovato il vetro dell’ingresso in mille pezzi e danni all’interno dei locali. I ladri, oltre a mettere a soqquadro il locale, avevano depredato i distributori di giochi per i bimbi rubando le monete contenute all’interno, hanno mangiato patatine e quant’altro si potesse trovare dietro al bancone e si sono serviti anche di gelati prelevati dal banco frigo. Chiaramente non sono stati risparmiati i pochi spiccioli lasciati in cassa per i resti.

Riproduzione riservata ©

17 commenti

 
  1. # orabasta

    Ormai le baracchine nei Parchi Pubblici vengono ripetutamente svaligiate da questi delinquentelli. Visto il ripetersi degli episodi a scadenza fissa e con le stesse modalità cosa si aspetta da parte delle Autorità a mettergli un pò di sale sulla coda ? Non dovrebbe essere di una difficoltà estrema !

  2. # roberto mennuni

    Quando questi delinquentelli vengono presi dalle forze dell’ordine dovrebbero senza alcun tipo di processo andare in galera e rimanerci per diversi anni .

  3. # ugo

    fate le zone pedonali in centro…..chiudete il centro…..costringete le persone a non andarci, ecco le conseguenze della desertificazione

    1. # israel hands

      a me sembra che qualcuno la desertificazione ce l’abbia nel cervello via della pina d’oro non è affatto deserta eppure ci scommetto lei la sera non ci passeggia con la sua signora

      1. # ugo

        manda via gli extra e torni a passeggiare….perchè in piazza grande ci passeggi tranquillo?

    2. # LabroniDOC

      Ugo, ma che costa stai dicendo?! La notte il parco è chiuso, ma anche fosse stato di giorno e aperto… C’è un parcheggio apposito all’entrata del parco ODEON appunto!!! Io certi interventi non li capisco… Leggete l’articolo è accendete il cervello!!!

      1. # parrocchiasvuotata

        Scusami Labronico io abito li vicino e spesso e volentieri senza le urla gioiose (qualche volta non sono giose) fino a tarda serata…. tarda inoltrata…. mi auguro che qualcuno chiuda per bene i cancelli sia del parcheggio odeon sia di Via San Carlo fermo restando che se salti dal muro di cinta della Misercordia… ogni chiusura dei cancelli è vana….. ce poco da fare…. telecamere oppure un bel gruppo di immigrati alla Misericordia.

        1. # LabroniDOC

          Parrocchiasvuotata… A parte che non riesco a capire il concetto che cerchi di esprimere nella prima metà del messaggio… Io stavo chiedendo a Ugo: qual’è il nesso tra la tale presunta “desertificazione” diurna, e gli atti vandalici compiuti la notte? Aiutatemi a capire.

          1. # ugo

            impresa impossibile

          2. # parrocchiasvuotata

            Te lo spiego….. è semplice il parchino spesso rimane aperto fino a tarda notte….(ho sentito e visto di tutto ormai li)… non dovrebbe essere chiuso ? se ci sono manifestazioni e o eventi da parte del chiosco ok… ma se è chiuso…. tutto qui…..

            Per il discorso del palazzo che sta dicendo Ila….. spesso si girano dall’altra parte per evitare(i condomini)….ebbene io non abito in quel palazzo ma posso assicurarti che ho fatto stroncare giri di vendite di sostanze proibite in quel parco con tanto di descrizione fatti etc…. fornite alle forze dell’ordine… il mio impegno di debellare il marcio nel parchino ce sempre !

          3. # LabroniDOC

            Esattamente Ugo, poiché il tuo ragionamento non ha né capo né coda!

  4. # Lorenzo65

    In via della Pina d’oro ci trova più ragazzoni africani lì che al Cara di Mineo. Come sempre non è la quantità di persone ma la qualità di esse a fare la differenza. E se in quella zona non ci puoi passeggiare di sera , forse non è tutto arricchimento culturale d’oro quel che sbarca sulle nostre coste.

  5. # cianpi

    i parchi della citta’ sono lasciati a se stessi senza mai un occasione di un aggregazione musicale , sportiva questo e’ il risultato

  6. # Kristy

    Teppistelli che si credono ganzi . Poveretti che triste e misero futuro che si creano.

    1. # ugo

      io direi che triste e misero futuro ha questa città

  7. # RICO P.

    Ma un saranno mica i soliti che hanno rotto la macchina al Sig. E.V.?

  8. # ila

    C’è un bel palazzo che si affccia sul parco…non hanno visto e sentito nulla? Magari se qualcuno riuscisse a fare anche delle riprese col telefonino si scoprirebbe chi fa queste razzie a scapito della comunità. Ero al parco con mia figlia proprio ieri pomeriggio: questi bambini già hanno poco dove giocare poi se degli scapestrati si divertono per pochi spiccioli e qualche gelato a insozzare e devastare tutto, andiamo bene! Anche a Villa Fabbricotti hanno fatto la stessa cosa con la baracchina, ma telecamere non ce ne sono? E poi una volta presi messi ai lavori forzati a sistemare e ripagare quello che hanno rotto.