Cerca nel quotidiano:

Condividi:

Rapinata in strada con una pistola in pieno giorno

Martedì 24 Maggio 2022 — 21:40

A dare l'allarme è stata proprio la vittima che ha riferito di essere stata avvicinata da un uomo con indosso una mascherina chirurgica il quale, puntandole addosso un'arma da fuoco, le ha intimato di consegnarle il portafoglio

di Giacomo Niccolini

Una donna è stata rapinata in strada in pieno giorno intorno alle 18,30 di martedì 24 maggio in via Garibaldi all’altezza del civico 386. A dare l’allarme è stata proprio la vittima, una ragazza straniera, che ha riferito di essere stata avvicinata da un uomo con indosso una mascherina chirurgica di colore nero e una maglietta di colore blu, il quale puntandole addosso un’arma da fuoco (non ha saputo specificare, anche a causa dello spavento, se la pistola fosse stata vera o finta) le ha intimato di consegnarle il telefono cellulare. Una volta ottenuto il bottino il rapinatore, descritto come non molto alto, con accento italiano e con capelli ricci, è scappato a piedi in direzione di via Sgarallino facendo perdere momentaneamente le proprie tracce.
Sul posto sono intervenute due volanti della polizia che hanno ascoltato la vittima per reperire maggiori informazioni possibili e hanno avviato le indagini, nell’immediatezza dei fatti, alla ricerca del colpevole. Sul luogo dove è avvenuto il fatto è intervenuta anche un’ambulanza del 118 i cui volontari si sono presi cura della donna rimasta sotto shock per l’accaduto.

Condividi:

Riproduzione riservata ©