Cerca nel quotidiano:


Resistenza e stupefacenti, nei guai 27enne a Ferragosto

Un Ferragosto di intensi controlli per i carabinieri: 90 le persone controllate e 60 i mezzi attraverso 23 pattuglie e 46 uomini

Domenica 16 Agosto 2020 — 13:05

Mediagallery

Un 27enne di origine tunisina è stato trovato in possesso di hashish e cocaina, che seppur in modica quantità, gli sono costate la denuncia ed è stato denunciato anche per resistenza

Un Ferragosto di intensi controlli per i carabinieri. Dal pomeriggio del 14 fino alla sera del 15 l’Arma ha intensificato la presenza e i controlli al fine di prevenire i reati e garantire la sicurezza in giornate notoriamente più sensibili per la movida e l’incremento degli spostamenti. Complessivamente sono state 90 le persone controllate e 60 i mezzi attraverso 23 pattuglie e 46 uomini. Un contributo fondamentale è stato fornito dalla Squadra d’Intervento Operativo del 6° Battaglione “Toscana” con una particolare attenzione alle aree più sensibili del centro, da Piazza della Repubblica fino alla Guglia, senza trascurare il centro storico. E proprio il personale della S.I.O, nel primo pomeriggio del 15 agosto nel controllare degli stranieri in piazza Garibaldi ne ha bloccato con tempestività e professionalità uno che appena notata la presenza dei carabinieri si è dato alla fuga. Il ragazzo, un 27enne di origine tunisina, è stato perquisito e trovato in possesso di hashish e cocaina, che seppur in modica quantità, rispettivamente 2,5 e 0,2 grammi, suddivise in dosi, gli sono costate la denuncia in stato di libertà per detenzione illegale di sostanze stupefacenti, verosimilmente destinate allo spaccio. Il tentativo di fuga, con resistenza alle operazioni di controllo, gli è valsa anche la denuncia in stato di libertà per resistenza a pubblico ufficiale. Due pattuglie dei carabinieri hanno inoltre partecipato al servizio di prevenzione e controllo svolto unitamente alle altre forze di polizia per i gavettoni e i beach party di Ferragosto,

Riproduzione riservata ©