Cerca nel quotidiano:

Condividi:

Rintracciato e arrestato, deve scontare una condanna definitiva

Mercoledì 7 Dicembre 2022 — 14:45

Foto di archivio

La Cassazione ha confermato la condanna a 6 anni e la multa a 30.000 euro per smercio e indebita detenzione di stupefacenti per un livornese arrestato nell'ambito di una operazione antidroga della finanza

Sono trascorsi quasi dieci anni, si legge in un comunicato inviato dalla finanza, da quanto il Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria della Guardia di Finanza di Livorno, con il coordinamento dell’Autorità Giudiziaria, condusse a conclusione un’operazione antidroga facendo scattare il blitz che portò, complessivamente nel corso delle indagini, all’arresto di 8 persone (tra livornesi ed albanesi) e al sequestro di diversi chili di stupefacente (cocaina ed eroina), oltre a 25.000 euro e auto Mercedes e Audi. Sentenza definitiva, si legge ancora nel comunicato, per uno degli 8 ancora in libertà (un livornese maggiorenne): la Cassazione ha confermato la condanna a 6 anni e la multa a 30.000 euro per smercio e indebita detenzione di stupefacenti.
Il provvedimento è stato inoltrato per l’esecuzione al reparto operativo della Guardia di Finanza; le Fiamme Gialle si sono pertanto prontamente attivate riuscendo ad individuare il soggetto su Livorno. L’uomo è stato tratto in arresto e portato in carcere a scontare la condanna definitiva.

Condividi:

Riproduzione riservata ©