Cerca nel quotidiano:


Rissa in strada in pieno giorno: scattano 3 denunce

La lite è scattata per motivi di gelosia. Sul posto quattro volanti ma al loro arrivo era tutto terminato

Lunedì 29 Gennaio 2018 — 15:51

Mediagallery

Rissa in zona piazza della Repubblica intorno alle 13,30 del 29 gennaio. All’arrivo della polizia, fra via della Pina d’Oro e piazza dei Mille, la rissa era terminata. Tre i fermati, stranieri fra i 20 e 30 anni, e portati in questura. Dalle testimonianze fornite dai residenti, sempre più stanchi di questa situazione, le persone coinvolte si sono affrontate solo a mani nude. Sul posto, oltre alle quattro volanti, anche due ambulanze della Misericordia di Livorno, di cui una con medico a bordo. Secondo la ricostruzione, fornita poi nel tardo pomeriggio di lunedì 29 dalla questura, il tutto sarebbe scaturito per motivi di gelosia quando una ragazza italiana, passeggiando con il fidanzato tunisino, avrebbe incontrato un suo corteggiatore nigeriano. Tra i due contendenti sarebbe volata qualche parola di troppo che avrebbe scaldato gli animi attirando le attenzioni di altri connazionali nigeriani presenti in un negozio lì nei dintorni. In tutto sarebbero state coinvolte sei persone di cui alcune datesi alla fuga. La questura ne ha individuate e fermate tre: il tunisino irregolare sul territorio italiano, ora a disposizione dell’ufficio immigrazione che ne valuterà il rimpatrio, e due nigeriani regolari sul territorio. Per tutti e tre è scattata la denuncia per lesioni personali. Ma nessuna grave conseguenza: 5 giorni per il tunisino trasportato in ospedale e per gli altri due pochissimi giorni di prognosi. Eventualmente si procederà dunque per querela e con il giudice di pace.

Riproduzione riservata ©

21 commenti

 
  1. # Andy

    E’ nova!

  2. # Marco

    Attendiamo i risibili commenti tragicomici di chi per 3 persone che si sono date 2 sberle strillano istericamente al disfacimento sociale e all’inizio della fine dell’umanità.

    1. # carlo

      probabilmente te abiti in altra zona

    2. # Stefano

      No, non ti preoccupare è una cosa normale, due sberle di qui, due di la, perché dire che non va bene e che queste cose non dovrebbero succedere.
      Spero tanto che non ti succeda MAI di trovarti nel mezzo alle sberle, sicuramente non strillerò anzi …

    3. # gennaro

      se per te è normale che la gente si dia “du sberle” per la strada ti auguro di vivere in questa normalità…

    4. # compAgno

      Concordo con Marco!!!

    5. # jacaree1

      lei ha perfettamente ragione tuttavai se il tunisino irregolare le sberle se le va a dare in tunisia a noi non dispiace affatto

  3. # RESIDENTE_!!!!!

    NON HO, DAVVERO, PIU’ PAROLE!!!!!

    1. # Hooolio

      Ma hai troppe virgole

      1. # mario

        ahahahahahah!!!!

  4. # ago&filo

    Premetto che non abito in quella zona, ma vi sembra giusto che gli abitanti di quel quartiere da qualche anno hanno perso la tranquillita’ di quello che era un quartiere dove tutti si conoscevano e addirittura uscendo di casa lasciavano la chiave nella porta, certo oggi e’ impensabile come chi ha un appartamento e vuole venderlo, il prezzo e’ dimezzato per via di cio’ che ad oggi e’ paragonabile ad una “casbah” !!!

  5. # giancarlo

    Se sei giovane , non ti preoccupare il disfacimento sociale lo vedrai , se non sei cieco è già iniziato!

  6. # Rassegnato

    ….Ed ancora ir meglio per Livorno deve veni!!!

  7. # Ginogino

    Dice bene Carlo, se Marco avesse da pagare un mutuo effettuato per l’acquisto di una casa in quella zona e magari anche una figlia giovane e bella di sicuro non scriverebbe tali ASSURDITA’…..Marco vieni a vivere un mesetto qui ti aspettiamo poi si vedrà come la pensi

  8. # Antonio

    Onestamente ho molta fiducia nelle prossime elezioni del 4 marzo affinche’ non si debbe piu’ leggere: IRREGOLARE SUL NOSTRO TERRITORIO, stiamo alimentando ed ospitando delle persone che non fanno altro che far parlare di se’, in modo negativo ovviamente, siamo al coprifuoco gente! Riguardo al rimpatrio nessun problema : Tanto ritornano dopo due giorni in Italia!

  9. # al burro

    colpa di Salvini che semina odio!!!!

  10. # Salinger

    Onestamente , al contrario del signor Antonio, non ho alcuna fiducia che dopo il 4 marzo i problemi dell’immigrazione, dell’ordine pubblico ecc ecc, siano risolti, poiché occorrerebbe non una riforma della giustizia, bensì una vera e propria rivoluzione dell’intero sistema giudiziario, oramai non più all’altezza dei tempi. E, ditemi, chi è in grado di fare questo Salvini, Di Maio, per non parlare del centro sinistra di Renzi? La verità dei fatti dimostra purtroppo che in Italia riforme radicali è impossibile farle, per cui mi chiedo se non hanno ragione gli anarchici quando dicono di non votare… lottare si, ma votare no. Io ci sto pensando!

  11. # BASTA NEGRI

    Io vi farei vedere…. UNO SCHIFO

  12. # u8go nogarin sono otto

    via della pina d’oro… ci venivo a comprà i fagioli

  13. # Livorno

    Salve penso che chi scrive gli articoli debba sapère la realita dei fatti no scrivere eresie perché non ê stata nessuna gelosia ma bensi una tentata molestia da parte di un nigeriano sconosciuto e il tunisino e stato pestato quasi a morte da 30 africani davanti alla vista di tutti i cittadini del quartiere

  14. # Luigi

    alle 13 non lavorano?? Non erano alla Caritas a mangiare?? Tunisino irregolare, Italiana molestata, 30 nigeriani. Non sono quindi famiglie provenienti da fame e guerra non c’erano donne e bambini!!! Bene se aspettiamo Donald Trump che ci salvi!!!