Cerca nel quotidiano:


Rogo al 22esimo piano: show dei vigili del fuoco

A prendere fuoco è stato un contenitore di rifiuti, probabilmente innescato dalla caduta di una cicca accesa dai livelli superiori

Domenica 7 Agosto 2016 — 20:09

Mediagallery

Paura nel pomeriggio di domenica 7 agosto per un rogo sviluppatosi…”ai piani alti”. Per spegnere un principio di incendio su una terrazza dell’appartamento al ventiduesimo piano del grattacielo di piazza Roma, una squadra del comando provinciale dei vigili del fuoco di Livorno ha effettuato una spettacolare discesa con corde dall’appartamento superiore. La modalità di attuazione dell’ intervento (applicazione delle tecniche S.A.F. – speleo – alpino – fluviale dei vigili de fuoco) si è resa necessaria, in quanto l’appartamento oggetto dell’intervento era disabitato e il principio di incendio poteva trasmettersi ai locali interni.
A prendere fuoco è stato un contenitore di rifiuti, probabilmente innescato dalla caduta di una cicca accesa dai livelli superiori.

Riproduzione riservata ©

8 commenti

 
  1. # Luca Modesti

    Un grazie alla squadra dei VVFF arrivati da Pisa per questa spettacolare operazione.

  2. # Kristy

    La brutta abitudine di gettare via le cicche accese ovunque.

    1. # Aurelio

      Tipico labronico. Gente senza speranza

  3. # vasco

    mi sembra di rivedere Paul Newman ne L’inferno di cristallo. Uguale!

  4. # Andrea

    Ieri mia madre ha chiamato i pompieri per una tapparella non sicura…la loro risposta è stata: poteva toglierla suo figlio!
    Si intanto loro sono arrivati in 5 per toglierla……

    1. # Giorgio

      Invece di denigrare i VV.F., che ti assicuro fanno il possibile ed anche di più (vedi la tua richiesta di intervento di cui non hai spiegato qual’era il motivo del pericolo), informati sul fatto che la squadra è SEMPRE composta da 5 elementi e si interviene SEMPRE in squadra. Il tuo sarcasmo sul fatto che sono arrivati in 5 non ha fondamento.

    2. # piratatirreno

      la squadra è composta da 5 persone (per ovvi motivi di sicurezza), pertanto se devono fare un intervento (qualsiasi sia), lo stesso, deve esser fatto da tutta la squadra (anche perchè, se a fine intervento vengono chiamati per un incendio, dovrebbero passare prima dalla caserma per completare la squadra e solo successivamente partire per estinguere il rogo. Il tutto con notevole perdita di tempo). Inoltre (non posso sapere e quindi limito il mio commento), per quanto riguarda la tapparella….chiamare i VVF mi sembra un po eccessivo (se fosse stato necessario l’intervento dei VVF ok, ma se poteva esser messa in sicurezza da chiunque, io avrei fatto pagare l’intervento con regolare fattura).

    3. # Simone

      Se sono arrivati in cinque per la tapparella é perché la squadra é composta sempre da cinque vigili, per tutti gli interventi, se nel momento che erano a casa tua li chiamavano x un intervento più importante? Tipo incendio o incidente stradale?erano giá assieme così da potersi recare al nuovo intervento più urgente, non poteva certo venire uno solo, a guardarti la tapparella, e poi in caso di chiamata tornare in caserma a prendere i colleghi,perdendo tempo prezioso.
      Firmato…un pompiere