Cerca nel quotidiano:


Ruba un portafoglio e scappa: inseguito in via Grande e poi arrestato

Il tutto è accaduto nel tardo pomeriggio di lunedì 20 luglio in via Grande tra le urla della vittima del furto e le grida dei passanti che si sono messi a rincorrere il ladro

Martedì 21 Luglio 2020 — 19:35

Mediagallery

In manette è finito un uomo di 40 anni, tunisino, che è stato catturato dagli agenti della squadra volante diretta dal dirigente Claudio Cappelli

Un uomo di 68 anni è stato scippato del suo portafoglio da un tunisino di 40 anni che gli ha strappato il borsello dalle mani, con all’interno circa un centinaio di euro, mentre era intento a dare dei soldi alla moglie, pronta a recarsi nella vicina farmacia. Il tutto è accaduto nel tardo pomeriggio di lunedì 20 luglio in via Grande tra le urla della vittima del furto e le grida dei passanti che si sono messi a rincorrere il ladro. Non è tardato l’intervento della polizia contattata da chi aveva visto la scena. Grazie al pronto intervento degli operatori della volante dell’Ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico della polizia di Stato, guidato dal commissario capo Claudio Cappelli, l’uomo è stato fermato poco lontano e arrestato quindi in flagranza di reato. Lo straniero è risultato anche sprovvisto del permesso di soggiorno.

Riproduzione riservata ©