Cerca nel quotidiano:


Rubano smartphone e portafogli nel locale: presi

Denunciati dalla polizia per furto in concorso tre giovani. Gli oggetti rubati sono stati restituiti alle legittime proprietarie

Domenica 2 Aprile 2017 — 09:34

Mediagallery

Intervento delle volanti alle 4 del mattino di sabato 1° aprile a seguito di una chiamata al 113 effettuata dal personale di vigilanza in servizio al The Cage in via del Vecchio Lazzeretto a Villa Corridi. Durante la serata infatti erano stati individuati dei giovani in atteggiamento sospetto, successivamente scoperti come responsabili di alcuni furti avvenuti all’interno del locale. Arrivati sul posto i poliziotti hanno proceduto a identificare i tre indicati dal servizio di sicurezza, risultati essere due giovani del Gambia, entrambi classe 1988, e uno del Senegal del’94. I giovani sono stati trovati in possesso di due cellulari LG modello G5, di un Iphone modello 5S e di due portafogli contenenti soldi e documenti.
Questi oggetti si trovavano in parte nello zaino di uno di loro e in parte nascosti addosso. Al termine degli accertamenti, cellulari e portafogli sono stati restituiti, in sede di denuncia, alle legittime proprietarie: delle giovani ragazze, clienti del locale. I tre sono stati denunciati in stato di libertà per furto in concorso.

Riproduzione riservata ©

10 commenti

 
  1. # John

    Con le denunce ci fanno la collezione.

    Utili come aggiungere sabbia nel deserto del Sahara.

  2. # VALE56

    DUE SCULACCIONI?? NOOOO? ?

  3. # Franco Reggi

    Comunque complimenti ai buttafuori che hanno consegnato nelle mani della polizia questi borseggiatori

  4. # Luca

    Flagranza di realto. A regola sarebbe arresto immediato e processo per direttissima. ….. ma forse la legge italiana vale solo.per gli italiani. ….

    1. # Giacomo

      La flagranza di reato si contesta solo se vengono sorpresi nell atto, in questo caso erano solo in possesso.. per assurdo potrebbero anche averli trovati per terra.. lo decidera il giudice.

    2. # Lele

      Menomale ci sei arrivato….ricordatelo anche quando andrai a votare, se mai si andra’……

  5. # EX BUTTAFUORI

    Conosco personalmente alcuni dei buttafuori che lavorano al The Cage e soprattutto Fede che coordina il servizio, con il quale ho avuto modo di lavorare e dal quale imparato molto. Voglio esprimere i miei complimenti alla loro professionalità ed attenzione , che ha permesso di far recuperare gli oggetti rubati. La giustizia farà il resto.

    1. # Morgiano53

      aspetta e spera

    2. # Roberto

      Giustizia in Italia? Ma forse ti sei perso qualche passaggio……..

    3. # Liburnico

      la giustizia in Italia e’ latitante… purtroppo 🙁