Cerca nel quotidiano:


Scappa e tenta di nascondere 18 dosi di eroina: arrestato dai carabinieri

Nel primo pomeriggio di sabato 24 aprile, i carabinieri della Sezione Radiomobile hanno arrestato in flagranza di reato un 34enne tunisino per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio e resistenza a pubblico ufficiale

Lunedì 26 Aprile 2021 — 16:43

Mediagallery

I militari hanno riscontrato la presenza di un involucro contenente ben 18 dosi di eroina, per un peso complessivo di circa 7 grammi. Nel contenitore erano presenti anche alcune banconote, verosimilmente provento di attività di spaccio

Nel primo pomeriggio di sabato 24 aprile, i carabinieri della Sezione Radiomobile hanno arrestato in flagranza di reato un 34enne tunisino per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio e resistenza a pubblico ufficiale.
Lo straniero, proveniente da Napoli, mentre si trovava in viale Carducci, ha notato l’arrivo di una pattuglia dei carabinieri e si è dato alla fuga. I militari dell’Arma sono riusciti a raggiungerlo prontamente, cogliendolo nell’atto di nascondere un fazzoletto di carta sotto una grondaia  all’interno di una vicina area condominiale.
I militari hanno riscontrato la presenza di un involucro contenente ben 18 dosi di eroina, per un peso complessivo di circa 7 grammi. Nel contenitore erano presenti anche alcune banconote, verosimilmente provento di attività di spaccio.
L’uomo ha anche opposto resistenza ai militari, strattonandone in particolar modo uno per procurarsi una via di fuga. Tuttavia, con l’adozione delle previste procedure operative, i carabinieri sono riusciti ad immobilizzare il 34enne per condurlo negli uffici del Nucleo Operativo e Radiomobile.
L’uomo, dichiarato in stato di arresto, una volta espletate le formalità di rito, è stato accompagnato in camera di sicurezza in attesa dell’udienza di convalida, a seguito della quale, nella mattinata di lunedì 26 aprile è stato emesso l’obbligo di dimora nel Comune di Napoli.

Riproduzione riservata ©