Cerca nel quotidiano:


Schianto auto-scooter

La Smart, protagonista dell'incidente, si è incastrata, in seguito allo scontro, tra un suv parcheggiato e il muro dell'edificio

Martedì 13 Dicembre 2016 — 00:32

Brutto scontro all’incrocio tra via delle Grazie e via Calzabigi avvenuto intorno alle 23,20 di lunedì 12 dicembre. Stando ad una prima ricostruzione dei fatti fornita da alcuni testimoni oculari ad una pattuglia della polizia di stato di ritorno da un servizio di ordine pubblico, una Smart che procedeva da via Enrico delle Sedie verso piazza della Vittoria, si sarebbe scontrata violentemente contro un motorino, con a bordo due giovani ventenni, che stava svoltando a destra da via Calzabigi in via delle Grazie. Il tutto avvenuto con semaforo lampeggiante come da prassi per quell’incrocio dopo le 22 di ogni giorno.
Sul posto si sono portate due autoambulanze della Misericordia di Livorno che hanno prestato i soccorsi al giovane alla guida del motorino e alla ragazza alla guida della city car che, come è possibile vedere dalle foto in pagina, si è andata a incastrare, successivamente allo schianto, tra il muro del palazzo e un suv parcheggiato a bordo della carreggiata.
Sul luogo dell’incidente si è portata anche una pattuglia della polizia municipale che ha effettuato i rilievi del sinistro stradale cercando di far luce sulla dinamica.
Entrambi i protagonisti dello scontro, doloranti ma coscienti e in buone condizioni, sono stati trasportati al pronto soccorso di Livorno per gli accertamenti del caso.

Riproduzione riservata ©

22 commenti

 
  1. # Gudez

    Questi livornesi…

  2. # ANTO

    Ma si deve “risparmiare” spegnendo i semafori?..Quell’incrocio rimane abbastanza pericoloso anche con il semaforo acceso se da via Calzabigi uno si immette in via delle Grazie. Addirittura viene spento dopo le 22 ?? Vedendo le foto e per come è successo mi sembra che sia andata parecchio bene…Tanti auguri di pronta guarigione a questi ragazzi!

    1. # gregorio

      Secondo lei alle tre di notte Sto ad aspettare il verde come se fossero le sei del pomeriggio

    2. # Malizioso Troll

      A Barriera Roma, davanti all’ingresso dei cimiteri della Misericordia, c’è il semaforo più inutile del mondo. Resta acceso 24 ore su 24, anche a notte fonda quando ovviamente nessuno “normale” va a far visita ai morti.

  3. # Kristy

    Secondo me i semafori dovrebbero essere attivi 24 ore.

    1. # Semaforista

      Si perche’ quando sono accesi li rispettano……… Fatti un giro invece di metterti le pantofole e guardare la tv.

    2. # michele

      I semafori vengono spenti, lasciando l’unica luce arancione lampeggiante, per motivi di sicurezza. L’alto numero di veicoli che circola durante il giorno, infatti, rende indispensabile il tradizionale sistema dei tre colori: rosso, arancione e verde. Ma di notte, con un traffico molto ridotto, c’è il rischio che i semafori non vengano rispettati e che gli automobilisti, vedendo in lontananza un semaforo verde, non rallentino dando per scontato che tutti gli altri rispettino il diritto ad attraversare l’incrocio.
      La luce arancione lampeggiante obbliga invece a rallentare e soprattutto a controllare che nessun altro veicolo stia per attraversare l’incrocio.

  4. # Massimo57z

    Ho capito…..la colpa è del semaforo spento.dove non c’è semaforo si rispettano le regole del diritto di precedenza e un poco di attenzione.leggo sempre commenti che incolpano semafori,svincoli,alberi,guard rail soprannominati killer,ma non vedete come la gente sta guidando negli ultimi tempi?tutti di corsa e col cellulare in mano.strano che qualcuno non abbia ancora accusato il sindaco….

  5. # Ignazio

    Se il semaforo è funzionante e uno passa col rosso e non ci sono testimoni….di chi è la colpa? Come lo dimostri? Se è spento chi viene da destra ha la precedenza. Sempre.

    1. # Anna Vacchio

      NO, non sempre, in quanto mi pare che a quell’ incrocio la precedenza spetta a chi viene da via delle Sedie.

    2. # senza speranza

      Si ecco proprio vero! Gli stop non rispettiamoli se venite da destra tutti a dritto ehhh e spingete sull’acceleratore! Ecco perché la gente fa gli incidenti!!!

    3. # Malizioso Troll

      Chi viene da destra ha la precedenza in assenza di segnaletica. In via Calzabigi all’incrocio c’è un segnale di precedenza enorme, quindi se la ricostruzione della dinamica del sinistro è corretta il conducente del motorino doveva dare la precedenza alla Smart.

  6. # Julia Fox

    Semafori sempre accesi ma di notte con tempi di attesa piu brevi. Ci vuole tanto?

    1. # zero senso civico

      non cambierebbe molto. tanto nessun motorino (o bicicletta) rispetta il semaforo a Livorno.

  7. # Sono populista no pdino

    Massimo perche’ in Italia ci sono ancora le regole pensavo di no.Sono in vacanza a Tenerife ieri sera sono rimasto allucinato,stavamo camminando in una strada in salita anche abbastanza pronunciata abbiamo deciso di attraversare ci siamo presentati davanti. alle strisce stava arrivando un autobus che appena ci ha visto ha bloccato il pesante mezzo rimanendo in bilico su questa salita e noi avremmo preferito che fosse passato prima lui,a Livorno ti arrotano anche in bici

  8. # Bobone

    Secondo me questo sito andrebbe rinominato, da qui Livorno a qui tutti scienziati !

  9. # Troppabiada

    Una rotatoria? Magari piccolina piccolina.

    1. # pasquino

      ma perchè secondo te i livornesi sanno usare le rotatorie? la precedenza ce l’ha chi entra più forte infischiandosi di dare la precedenza a dx. Poi c’è anche il comune che non sa mettere i segnali stradali mettendo il cartello di obbligo di svolta a dx invece di quello che impone di passare a dx.

      1. # liv61

        ma sai almeno quello che hai scritto ????

    2. # Poca paglia

      Boia deh, che commento intelligente il tuo!

  10. # Dredd

    Ieri ore 01:00 di imbocco via Cambini ed uno scooter la stava percorrendo completamente in contromano. Purtroppo con la scusa che “non c’è nessuno” la sera e la notte il codice della strada “cambia” e se già di giorno il livornese fa quello che gli pare, di notte è anarchia pura.

  11. # old pine

    Nella mia amata città il problema non è se i semafori sono accesi o spenti, bensì se lo sono i cervelli…..