Cerca nel quotidiano:


Scia d’olio sulla 206, si cerca il camion

Sono in corso le indagini della Polizia Provinciale per individuare il conducente del camion che ha perso l’olio

Martedì 30 Agosto 2016 — 16:41

Mediagallery

Due auto cappottate e uscite di strada, di cui una finita in un fosso, i conducenti finiti all’ospedale di Livorno, fortunatamente senza gravi conseguenze e un motociclista scivolato sull’asfalto senza riportare danni. Questo il bilancio degli incidenti, verificatisi nel pomeriggio di lunedì 29 agosto, intorno alle ore 15, sulla SR 206 Pisana-Livornese. A causare i danni è stato l’asfalto reso viscido da una consistente quantità di materiale vischioso, probabilmente olio idraulico, fuoriuscito da un mezzo pesante che transitava in direzione nord-sud.
L’olio si è sversato lungo circa 4 km di strada, all’altezza del tratto tra il bivio per Gabbro e quello per Orciano, e gli automobilisti, che peraltro viaggiavano a velocità non elevate, non hanno potuto far nulla per evitarlo, perdendo il controllo dei mezzi.
Sul posto sono intervenuti i mezzi di soccorso, la Polizia Provinciale di Livorno e la Polizia Municipale di Rosignano. Inoltre, una squadra di operai provinciali si è immediatamente attivata per sistemare la segnaletica stradale verticale, con semaforo lampeggiante per indicare il pericolo.
Il traffico è stato deviato per qualche ora, per permettere alla ditta IGM di Rosignano di ripulire la carreggiata al fine di ripristinare i parametri di sicurezza per la circolazione.
Già in tarda serata la strada è stata riaperta nei due sensi di marcia.
La dinamica degli incidenti è al vaglio della Polizia municipale, mentre sono in corso le indagini della Polizia Provinciale per individuare il conducente del camion che ha perso l’olio ed accertare se vi siano stati comportamenti dolosi da parte sua, tenuto conto della notevole quantità di materiale sversato.

Riproduzione riservata ©