Cerca nel quotidiano:


Scontro in Variante

Martedì 29 Novembre 2016 — 13:13

Scontro tra un’auto e un furgone in Variante poco prima dell’uscita di Coteto-Salviano, direzione nord-sud, intorno alle 12 di martedì 29 novembre. Stando ad una prima ricostruzione dei fatti, una donna alla guida della sua utilitaria avrebbe sterzato bruscamente per cercare di evitare un camion e, non riuscendo comunque a scongiurare un piccolo contatto, l’auto è andata ad urtare violentemente contro il guardrail sulla destra della carreggiata.
Sul posto si sono portare due ambulanze della Misericordia di Livorno che hanno prestato soccorso agli incidentati. Come si può vedere anche dalle foto scattate dal nostro lettore Paolo Mura è intervenuto anche il soccorso stradale, insieme alla polizia municipale, con un carro attrezzi.
Traffico a rilento per oltre mezz’ora e solita difficoltà per le ambulanze di raggiungere il luogo del sinistro stradale a causa della mancanza dell’ormai tanto chiacchierata corsia d’emergenza mancante. Per fortuna le condizioni di salute dei protagonisti dell’incidente non destano particolari preoccupazioni.

Riproduzione riservata ©

5 commenti

 
  1. # Alla Frutta

    Purtroppo questi incidenti sono causati dai furbetti che restano in corsia.do sorpasso fino all’ultimo per poi svoltare all’uscita livorno sud tagliando la strada a chi era.in colonna per L’uscita. guadagnare 2/3 posti sulla rampa di uscita è il loro obbiettivo vitale. Sarebbe bello piazzare sulla rampa una pattuglia dei vigili urbani

    1. # Marco

      Perché dovete usare l’aggettivo furbetti per ogni cosa?. Chi fa manovre pericolose in strada non è un furbetto ma un incosciente.

  2. # Marco

    E dovete rispettare la distanza di sicurezza! Se tutti i veicoli stessero ben distanti l’uno dall’altro anche a velocità superiori al limite consentito non ci sarebbero incidenti. Avete voglia di andare ad 80 se poi state appiccicati al culo della macchina davanti mandando messaggi su whatsapp.

  3. # alberto franzoni

    quella non è una strada, è un rettilineo dove vengono provati i motori, se vai a 90 /100 rompi le scatole , ti sorpassano sembri fermo lo già scritto una volta, ci vorrebbero gli autovelox ogni 2 km ,, ma no quelli che ti avvisano, RIMPIATTATI,!!forse allora a tanti piloti passerebbe la voglia !! Ora non penso sia per questo caso,, magari la signora si è distratta un attimo, ma x il 90% dei casi è cosi !! e poi si perde le ore in fila ! tanto deve essere un cervello perride chi ha progettato questa variante !!

  4. # AGO&FILO

    VORREI FAR NOTARE COME SPESSO I VIGILI URBANI CHIAMATI AD INTERVENIRE PER VARIE RAGIONI SULLA
    STRADA, SPESSO NON INDOSSANO I GIUBBOTTI FLUORESCENTI, RITENGO CHE PRIMA X LA LORO SICUREZZA
    E DOPO X CHI ALL’ULTIMO SE LI TROVA DAVANTI, COME E’ CAPITATO GIORNI FA’ SUL CAVALCAVIA DELLA
    STAZIONE SUL LATO DELLA STRADA CHE PRENDEVANO DELLE MISURE SENZA GIUBBOTTO, LA MIA VISTA E’
    DISCRETA MA CI SONO TANTI CHE CI VEDONO POCO. PERCIO’ RITENGO CHE SULLA STRADA ANCHE X LE FORZE DELL’ORDINE SIA PIU’ PRUDENTE INDOSSARLO. COME SI DICE MEGLIO PREVENIRE CHE CURARE.