Cerca nel quotidiano:


Scooter rubati, la polizia ne recupera 14

I motorini, della stessa marca e con ancora le targhe, sono stati posti sotto sequestro in attesa di essere riconsegnati ai legittimi proprietari: denunciati due uomini per ricettazione

Mercoledì 7 Ottobre 2020 — 09:55

Mediagallery

La questura ritiene verosimilmente che gli scooter, già in parte smontati, sarebbero stati trasportati e rivenduti in altre località

A fronte delle molteplici denunce di furti di scooter, su disposizione del questore Suraci la polizia ha implementato con successo mirati servizi di controllo e repressione denunciando due persone per ricettazione. Partendo da una segnalazione di “movimenti sospetti” nelle campagne tra Livorno e Pisa, i poliziotti della Mobile e della Stradale hanno iniziato a monitorare la zona e dopo aver effettuato i primi riscontri hanno perquisito, su disposizione della Procura di Livorno, una struttura al cui interno erano presenti 14 scooter rubati a Livorno. Al momento della perquisizione, intenti a smontare i mezzi, sono stati trovati due uomini: uno di 38 anni residente a Livorno e uno di 32, pisano, proprietario della struttura. Come spiega la polizia i motorini, di varie cilindrate, tutti della stessa marca e con ancora le targhe apposte, sono stati posti sotto sequestro in attesa di essere riconsegnati ai legittimi proprietari. La questura ritiene verosimilmente sarebbero stati trasportati e rivenduti in altre località.

Riproduzione riservata ©