Cerca nel quotidiano:


In via Firenze scontro
scooterista-bisarca

Martedì 20 Settembre 2016 — 14:54

Incidente, intorno alle 13.30 del 20 settembre, in via Firenze. Una giovane donna di 23 anni, residente a Collesalvetti, stava procedendo a bordo di uno scooter nero in direzione sud quando, all’altezza dell’ingresso del parcheggio della ditta fratelli Elia, si è scontrata con una bisarca avendo la peggio. La scooterista, soccorsa da un’ambulanza dell’Svs con medico a bordo, è stata trasportata al pronto soccorso.
La 23enne ha riportato ferite al braccio destro e contusioni costali, oltre ad un trauma cervicale e facciale. Ancora da chiarire la dinamica dell’incidente. Il traffico è andato in tilt per oltre mezz’ora, il tempo necessario per i rilievi del caso da parte della polizia municipale giunta sul posto con due agenti a bordo delle moto.

Riproduzione riservata ©

6 commenti

 
  1. # kamui

    Auguroni alla signora: prudenza, gente, non c’è l’F5 per quick load della partita in corso se qualcosa va male….

  2. # Marco

    Avessero la possibilità, con gli scooter passerebbero perfino sopra le auto.

  3. # giacomo

    Scusate l’ignoranza di sicuro se dovessi ridare l’esame della patente ora boccerei…Ma la manovra della bisarca che si allarga sulla corsia di sinistra per poi svoltare a destra è sempre regolare? Se ci sono problemi di ingresso per immettersi nel piazzale direttamente dalla corsia di destra la ditta non dovrebbe allargare il cancello d’ingresso? Grazie per le risposte

    1. # terranovas

      Sì ! Sono perfettamente daccordo con te.
      L’ingresso dei mezzi pesanti nel piazzale rende indisponibile l’intera carreggiata. Una manovra che può trarre in inganno chi segue il mezzo pesante e che magari non si rende conto che il mezzo intende entrare nel piazzale.

  4. # orso

    Non per essere pignolo.
    Ma che lo scooter potesse avere la meglio contro una bisarca,la vedo dura.

  5. # fabio

    Buongiorno,
    mi spiace per la ragazza che è sofferente,
    ma a mio parere prima di svoltare per entrare nel piazzale doveva verificare la sterzata verso dx affinché la corsia fosse libera. visto che il camiom l’ha agganciata in cima alla cabina.
    grazie per le risposte.