Cerca nel quotidiano:


Sequestrata casa e garage alla rappresentante legale pro tempore di una società

La finanza ha operato il sequestrato preventivo di un’abitazione e un garage alla Scopaia per un valore di circa 400mila euro in relazione all’ipotesi di omesso versamento di ritenute da parte della cooperativa portuale

mercoledì 11 luglio 2018 11:53

Mediagallery

La Guardia di Finanza, su ordine della Procura della Repubblica di Livorno, ha dato esecuzione a un decreto di sequestro preventivo nei confronti di una rappresentante legale pro tempore di una società cooperativa attiva nel settore della logistica portuale, società nel frattempo posta in liquidazione coatta.
A seguito dei controlli automatizzati sulle dichiarazioni fiscali l’Agenzia delle Entrate ha rilevato – come riporta una nota stampa inviata la mattina dell’11 luglio che la cooperativa aveva omesso di versare le ritenute operate sugli emolumenti erogati ai lavoratori nel 2012 per un ammontare di oltre 620mila euro. Tale circostanza ha determinato la segnalazione alla Procura della Repubblica in relazione all’ipotesi di omesso versamento di ritenute che prevede una soglia di punibilità, in questo caso superata, pari a 150mila euro.
Conseguentemente, sussistendone i presupposti, il sostituto procuratore ha richiesto al gip il sequestro preventivo nei confronti della società e della rappresentante legale pro tempore, fino alla concorrenza del valore delle ritenute omesse maggiorate delle relative sanzioni e interessi, per un totale di oltre 736mila euro.
I militari del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Livorno hanno quindi operato le procedure finalizzate alla ricognizione dei saldi attivi sui conti correnti e il sequestro preventivo nei confronti della persona indagata di un’abitazione e di un garage alla Scopaia per un valore di circa 400mila euro.

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.

Passa alla versione desktop Torna alla versione responsive