Cerca nel quotidiano:

Condividi:

Sequestrata rete da pesca di 5 km nel canale di accesso al porto

Venerdì 5 Luglio 2024 — 12:32

La rete costituiva un pericolo per la sicurezza della navigazione sia per le unità mercantili in transito, sia per le piccole unità da diporto che si dirigono alle Secche della Meloria, oltre che per la risorsa ittica. I militari sono intervenuti dopo aver notato la presenza di alcuni segnali da pesca, cui erano legati galleggianti difficilmente riconoscibili in mare e sui quali non vi erano le previste targhette identificative

Una rete da pesca illegale lunga ben 5 chilometri è stata sottoposta a sequestro dalla Guardia Costiera durante un’attività di vigilanza svolta nei giorni scorsi al fine di tutelare la risorsa ittica nonché la sicurezza della navigazione. Come si legge in un comunicato stampa del 5 luglio, l’equipaggio del battello veloce GC A02 in uscita dal porto ha notato la presenza di alcuni segnali da pesca, cui erano legati galleggianti difficilmente riconoscibili in mare e sui quali non vi erano le previste targhette identificative, obbligatorie per legge, che hanno come scopo quello di poter risalire al peschereccio proprietario. L’attrezzo da pesca professionale, di tipo “tramaglio”, era stato calato in mare nel canale di accesso al porto (cono di ingresso) e costituiva un serio pericolo per la sicurezza della navigazione sia per le unità mercantili in transito, sia per le piccole unità da diporto che si dirigono alle Secche della Meloria, oltre che per la risorsa ittica. Le operazioni di recupero della rete, poste in essere dai militari della Capitaneria Labronica e durate diverse ore, sono risultate particolarmente complesse vista la lunghezza dell’attrezzo e considerata la posizione in cui si trovava. Sono in corso ulteriori accertamenti finalizzati all’individuazione dei responsabili dell’illecito, che avevano fissato il tramaglio. Le attività di controllo proseguiranno anche nei prossimi giorni con l’intento di tutelare tutti coloro che agiscono, invece, nel pieno rispetto delle regole.

Condividi:

Riproduzione riservata ©

QuiLivorno.it apre il canale Whatsapp. Iscrivetevi.

QuiLivorno.it invita tutti i lettori ad iscriversi al canale whatsapp aperto il 12 dicembre. Per l’iscrizione, gratuita, cliccate il seguente link https://whatsapp.com/channel/0029VaGUEMGK0IBjAhIyK12R e attivare la “campanella” per ricevere le notifiche di invio articoli. Riceverete i link delle notizie più importanti della giornata. Ricordiamo che potete continuare a seguirci sui nostri social Fb, Instagram e X