Cerca nel quotidiano:

Condividi:

Sequestrati 100 alberi di Natale “non a norma”

Lunedì 26 Dicembre 2022 — 14:36

Foto fornita, a corredo della notizia, dal Comando delle Fiamme Gialle di Livorno

in un negozio cittadino sono stati rinvenuti dalle Fiamme Gialle, posti in vendita, oltre 100 alberi di Natale privi di indicazioni in ordine ai dati relativi all’importatore/distributore, al luogo di produzione o delle avvertenze circa il contenuto di materiali

Nei giorni precedenti il Natale le Fiamme Gialle livornesi hanno intensificato controlli su tutta la provincia nell’ambito dell’operazione “Natale Sicuro”, oltre che nei settori stupefacenti e sicurezza economico-finanziaria, anche ai fini del contrasto all’importazione e alla vendita di beni non conformi agli standard di sicurezza imposti dalla normativa nazionale e dell’Unione Europea.
In particolare, in un negozio sono stati rinvenuti, posti in vendita, oltre 100 alberi di Natale privi di indicazioni in ordine ai dati relativi all’importatore/distributore, al luogo di produzione o delle avvertenze circa il contenuto di materiali o sostanze pericolose o con caratteristiche tecniche non corrispondenti a quanto riportato sulle confezioni.
E così per i prodotti, pronti per essere venduti ai clienti, è scattato il sequestro in via amministrativa e al legale rappresentanti dell’impresa è stata applicazione la prevista sanzione amministrativa di 1.032 euro. L’intero stock di merce, se venduto, avrebbe potuto fruttare un guadagno di oltre 5.000 euro.

Condividi:

Riproduzione riservata ©