Cerca nel quotidiano:


Sequestro di droga in piazza Garibaldi

L'operazione ha visto protagonisti i Baschi Verdi e gli uomini della Folgore. La droga era nascosta sotto alcune baracchine della piazza

Venerdì 1 Maggio 2020 — 20:05

Mediagallery

Durante il controllo della zona, il sindaco Luca Salvetti che era di passaggio in quel momento, si è complimentato per il lavoro che le forze dell'ordine stanno svolgendo in questa giornata particolare del 1° maggio

Una delle pattuglie Anti Terrorismo Pronto Impiego (Atpi) della guardia di finanza, coadiuvata da una pattuglia della Folgore, ha rinvenuto in piazza Garibaldi 0,7 grammi di cocaina e 28,5 grammi di hashish. La droga era nascosta sotto alcune baracchine della piazza. Durante il controllo della zona, il sindaco Luca Salvetti che era di passaggio in quel momento, si è complimentato per il lavoro che le forze dell’ordine hanno svolto il 1 maggio. Lo stupefacente è stato sequestrato dai Baschi Verdi.

In un comunicato del 2 maggio la finanza fa poi sapere che nella notte tra il 30 aprile e il primo maggio una pattuglia dei Baschi Verdi ha fermato un ragazzo livornese di 20 anni che, spaesato, si aggirava in zona Garibaldi. Le Fiamme Gialle, intente nei controlli su strada, si sono avvicinate al giovane per chiedergli cosa stesse facendo lì da solo e in tarda serata. Si è poi scoperto che si era allontanato da casa volontariamente senza portare con sé né documenti né il cellulare. La madre, preoccupata, aveva avvisato le forze dell’ordine sporgendo denuncia. Il giovane è stato affidato al genitore che, dopo diverse ore, ha potuto riabbracciare il figlio.

Riproduzione riservata ©