Cerca nel quotidiano:


Serve da bere ai clienti al bancone del bar: multato

Poiché il Dpcm in vigore vieta la somministrazione sul posto, alla titolare del pubblico esercizio gli è stata contestata la prevista sanzione amministrativa che prevede il pagamento di una somma da 400 a 1.000 euro (280 se il pagamento avviene entro 5 giorni)

Sabato 14 Novembre 2020 — 12:47

Mediagallery

I controlli saranno intensificati nei prossimi giorni, anche e soprattutto in considerazione dell’individuazione della Regione Toscana nello “scenario di tipo 4” (“zona rossa”) a decorrere dal 15 novembre

Nell’ambito dei controlli disposti dal questore di Livorno, Lorenzo Suraci, tesi a verificare l’ottemperanza alle disposizioni di contrasto al Covid-19, il personale della squadra di polizia amministrativa della Polizia di Stato, nel pomeriggio del 12 novembre ha accertato che all’interno di un bar in zona Mazzini, il gestore stava somministrando da bere a due clienti che si trovavano davanti al bancone.
Poiché il Dpcm in vigore vieta la somministrazione sul posto, alla titolare del pubblico esercizio gli è stata contestata la prevista sanzione amministrativa che prevede il pagamento di una somma da 400 a 1.000 euro (280 se il pagamento avviene entro 5 giorni). Nel corso della mattinata odierna gli è stato notificato il relativo verbale.
I controlli saranno intensificati nei prossimi giorni, anche e soprattutto in considerazione dell’individuazione della Regione Toscana nello “scenario di tipo 4” (“zona rossa”) a decorrere dal 15 novembre.

Riproduzione riservata ©