Cerca nel quotidiano:


Si accascia sull’asfalto e muore a 68 anni

Il tutto è accaduto intorno alle 15,30 di venerdì 18 febbraio quando sul posto si è portata un'ambulanza della Misericordia di via Verdi i cui volontari, intervenuti per l'urgenza con il medico del 118, hanno tentato di tutto per rianimare il livornese classe 1953

Venerdì 18 Febbraio 2022 — 17:27

Mediagallery

Malore improvviso e fatale per un Giancarlo Cognetta, livornese classe 1953 (nome ed età aggiunti dalla redazione sabato 19 febbraio alle 8,32), che mentre stava passeggiando nella centralissima via Ricasoli si è accasciato sull’asfalto davanti agli occhi attoniti di alcuni passanti.
Il tutto è accaduto intorno alle 15,30 di venerdì 18 febbraio quando sul posto si è portata un’ambulanza della Misericordia di via Verdi i cui volontari, intervenuti per l’urgenza con il medico del 118, hanno tentato di tutto per rianimarlo.
Purtroppo per il paziente non c’è stato niente da fare. Inutili le manovre di rianimazione effettuate dai soccorritori. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri con una pattuglia.

Riproduzione riservata ©