Cerca nel quotidiano:

Condividi:

Fa “strike” di scooter con il Mercedes

Lunedì 25 Luglio 2016 — 06:45

Dopo aver bevuto visibilmente troppo (2,70 gr/l) si è schiantato in vicolo San Vincenzo (strada perpendicolare a via San Carlo). L'uomo è entrato nella strada stretta e ha perso il controllo del mezzo

Si è messo alla guida dopo aver bevuto visibilmente troppo e si è schiantato in vicolo San Vincenzo (strada perpendicolare a via San Carlo) domenica 24 intorno alle 15. L’uomo, un moldavo di 55 anni proprietario di una Mercedes di cui era alla guida, è entrato nella strada stretta del centro e ha perso il controllo del mezzo facendo un vero e proprio “strike” dei motorini parcheggiati sul lato della strada.
Sul posto è intervenuta la polizia municipale che, effettuato l’alcol test, ha scoperto di come l’uomo si fosse messo alla guida con un tasso alquanto elevato: 2,70 gr/l.
Nei suoi confronti è scattata la denuncia d’ufficio per guida in stato di ebrezza per cui passerà il processo penale, la confisca del mezzo e il ritiro della patente che scatta dopo 1,5 gr/l.
Analogo destino al conducente fermato nella notte tra sabato e domenica durante il servizio di controllo effettuato dalla municipale in località Maroccone. In questo caso 35 i veicoli fermati ma soltanto due i guidatori con tasso alcolemico sopra il consentito. Tra questi uno che soffiando ha fatto registrare un tasso pari a 2,38 gr/l.

Condividi:

Riproduzione riservata ©