Cerca nel quotidiano:


Si spaccia per primario e non paga i gioielli: arrestato

Arrestato un 70enne dopo le indagini condotte in collaborazione con la squadra mobile di La Spezia. Ad incastrarlo le immagini di video-sorveglianza

Mercoledì 5 Ottobre 2016 — 11:27

Mediagallery

Il 10 agosto 2016, intorno a mezzogiorno circa, all’interno di una nota gioielleria del centro di Livorno, un uomo spacciandosi per un primario dell’ospedale di Livorno e millantando una vecchia amicizia con il padre della titolare della gioielleria è riuscito, intrattenendo la commessa con chiacchiere e sorrisi, a farsi consegnare, senza pagare, due bracciali in oro del valore totale di 3.400 euro. Immediata la denuncia della gioielleria alla questura che ha avviato subito le indagini per risalire al truffatore, visionando e acquisendo i filmati del sistema di video-sorveglianza del negozio. Dalle immagini (di cui pubblichiamo un frammento qui in pagina) si vede chiaramente l’autore della truffa interloquire, con molta calma e sicurezza, con la commessa. Dalle immagini registrate sono stati estrapolati alcuni fotogrammi dell’uomo che, con la collaborazione della squadra mobile di La Spezia, si è riusciti ad identificare in F. C., nato a Torino nel 1946. Si tratta di un truffatore seriale, già noto alle forze dell’ordine e indagato dalla polizia di mezza Italia per reati analoghi. Il suo “modus operandi”, come spiega un comunicato della questura, è sempre lo stesso e caratterizza ogni sua azione criminale come quasi una firma che l’uomo lascia su ogni truffa commessa.
Al momento dei fatti avrebbe dovuto essere a Genova dove era stato sottoposto all’obbligo di dimora. Ad incastrarlo, oltre al riconoscimento fotografico, anche le indagini tecniche che hanno consentito di accertare senza ombra di dubbio che l’uomo il 10 agosto scorso si trovava a Livorno. F. C., pochi giorni dopo i fatti, è stato arrestato e si trova attualmente in carcere a Genova per espiare la pena di cinque anni e nove mesi per i reati di truffa e ricettazione.

Riproduzione riservata ©

5 commenti

 
  1. # Sergio

    Obbligo di dimora con le leggi che abbiamo ora in Italia? Andiamo benino!! Ci sono o ci fanno?

  2. # alberto quello vero

    ma non può capitare una volta a me?

  3. # Alla frutta

    sveglia bimba è….. come fanno presto a farsi abbindolare da certi personaggi

  4. # Kristy

    Mai fidarsi.

  5. # Sergio

    Come si possono consegnare due braccialetti in oro dal valore di 3.400 euro ad uno sconosciuto? Come è possibile cadere in un tranello simile? Chiacchiere e sorrisi? Mah…..La cosa strana che in questo mestiere bisognerebbe essere diffidenti con tutti..onestamente non riesco a trovare una risposta giustificatrice.