Cerca nel quotidiano:


Soccorso con l’elicottero e trasportato in ospedale

Valutate le condizioni del marittimo 61enne, imbarcato a bordo del rigassificatore, è stato deciso di far intervenire un elicottero da Sarzana già in volo per attività di pattugliamento

Mercoledì 18 Dicembre 2019 — 17:47

Mediagallery

Il paziente, imbarcato sul rigassificatore, è stato issato a bordo tramite verricello e dopo meno di dieci minuti ha raggiunto l’aeroporto di Pisa dove ad attenderlo c'era un'ambulanza per il trasporto al pronto soccorso di Pisa

La guardia costiera ha coordinato l’operazione di soccorso di un marittimo imbarcato a bordo del rigassificatore FRSU Toscana ancorato al largo del porto di Livorno. Valutate le condizioni del 61enne è stato deciso di far intervenire un elicottero della base aerea della guardia costiera di

Una foto dell’operazione di soccorso

Sarzana (foto di archivio, in fondo all’articolo il video del salvataggio diffuso dalla capitaneria), già in volo per attività di pattugliamento. Il paziente è stato issato a bordo tramite verricello e dopo meno di dieci minuti ha raggiunto l’aeroporto di Pisa dove ad attenderlo c’era un’ambulanza per il trasporto al pronto soccorso di Pisa. L’operazione, conclusa nel giro di un’ora come scrive in un comunicato la capitaneria, ha impedito l’aggravarsi delle condizioni del marittimo, ricoverato, ma fuori pericolo.

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.