Cerca nel quotidiano:

Condividi:

Sorpreso a rubare in un’auto, arrestato

Venerdì 19 Agosto 2022 — 12:24

Arrestato dalla squadra volanti per furto aggravato su auto in sosta. I vicini si accorgono del furto e avvisano il proprietario dell'auto che scende, insegue e blocca il ladro

Nella serata del 16 del agosto, alle 21, il personale dell’ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico ha proceduto all’arresto di un cittadino tunisino del 1974  per furto aggravato su auto in sosta. Poco prima, alle 18,10 circa su disposizione della sala operativa, gli agenti sono intervenuti in via Chiellini in quanto era stato fermato un soggetto sorpreso a rubare all’interno di un’auto in sosta. Sul posto si procedeva a porre in sicurezza il soggetto ed identificare il proprietario dell’auto, un cittadino albanese residente a Livorno. La vittima, come formalizzato nella denuncia, ha riferito che introno alle 18 si trovava nella sua abitazione col veicolo indicato parcheggiato sotto la finestra quando ha sentito provenire dalla strada le voci di alcuni vicini che lo avvisavano di un soggetto che stava rubando all’interno della sua auto. L’automobilista si è quindi affacciato notando un uomo all’interno del veicolo con le portiere aperte e subito si è precipitato in strada, bloccando il tunisino che si era dato alla fuga. Dal veicolo internamente messo a soqquadro il soggetto aveva asportato, poi riconsegnandolo, un profumo del valore commerciale di 40 euro nuovo. Il soggetto immediatamente perquisito ai sensi dell’Art. 4 L. 152/75 è stato trovato in possesso di: 1 cacciavite a stella con impugnatura blu, 1 utensile multiuso composto da una forbice e lima (o simile) delle dimensioni di una chiave, 2 cucchiai metallici tipo minestra. Tutto materiale per il quale il soggetto non dava credibili giustificazioni per il possesso. Quanto rinvenuto è stato posto sotto sequestro. Il soggetto, già con precedenti simili, è stato tratto in arresto per il reato di furto aggravato Artt. 624/625 C.P.

Condividi:

Riproduzione riservata ©