Cerca nel quotidiano:

Condividi:

Sorpreso a spacciare cocaina: arrestato 25enne

Sabato 13 Agosto 2022 — 09:14

Foto inviata dalla Finanza nel comunicato

Piazza Garibaldi, il tunisino è stato notato dai finanzieri in quanto con fare sospetto aveva ceduto un involucro a un altro soggetto: sequestrati 8 grammi di cocaina e 800 euro in banconote di piccolo taglio

Un venticinquenne tunisino, nella serata dell’11 agosto, è stato arrestato dalle Fiamme Gialle di Livorno nell’ambito delle attività di prevenzione e contrasto allo spaccio di stupefacenti e alla microcriminalità nel centro cittadino, in particolare in piazza Garibaldi, uno dei punti in cui sono svolte continue operazioni di prevenzione da parte delle forze dell’ordine. Il tunisino è stato notato dai finanzieri in quanto, con fare sospetto, aveva ceduto un involucro a un altro soggetto. Prontamente i Baschi Verdi lo hanno fermato rivenendo sulla sua persona 8 grammi di cocaina e 800 euro in banconote di piccolo taglio, verosimilmente il profitto di precedenti cessioni di droga. Senza fissa dimora, il tunisino è risultato irregolare sul territorio nazionale essendo gravato da un decreto di espulsione e dall’ordine del questore risalente al mese di gennaio 2021 di lasciare il nostro Paese. Alla denuncia per spaccio si è aggiunta pertanto quella per inottemperanza al provvedimento questorile. Le Fiamme Gialle, sotto la direzione della Procura della Repubblica di Livorno, hanno quindi arrestato il tunisino traducendolo alle Sughere e sequestrando lo stupefacente che sarebbe stato destinato alla piazza livornese, per il presumibile consumo anche da parte di giovanissimi.

Condividi:

Riproduzione riservata ©