Cerca nel quotidiano:


Sorpreso a rubare dalle auto in sosta: denunciato

Lunedì 11 Luglio 2016 — 11:43

Mediagallery

Intorno alle 3 della notte dell’11 luglio le volanti si sono portate in via Roma per la segnalazione di una persona di corporatura robusta che, con un casco in mano, tentava di aprire le portiere di alcune auto parcheggiate. Sul posto la polizia ha individuato l’uomo, nato a Brescia nel 1996 ma residente a Livorno, chino nelle immediate vicinanze di un veicolo. Nel casco in suo possesso c’erano un cd musicale e un anello in metallo con pietra bianca che era stato asportato all’interno di una Renault Clio. Il casco era stato rubato da un bauletto di uno Scarabeo parcheggiato poco distante. Rintracciata la proprietaria dell’auto, la donna ha confermato che gli oggetti erano i suoi. Il 20enne è stato denunciato per il reato di furto aggravato.

Riproduzione riservata ©

19 commenti

 
    1. # Robe

      Mi sa proprio di si…. Nato a Brescia ma si è trasferito a Livorno… e ci sta gobbo qua.. . gli lasciano fa quel che gli pare, al massimo gli dicono “Un lo fa più eh…”

    2. # Luca

      Si e’ lui!!!!!!!!!

  1. # teseo

    E dagli col bresciano romeno… giorni fa rubò nelle macchine davanti alla polizia, fu fermato e rilasciato, continuò a rubare, poi ri-fermato… e ora evidentemente lo rifa, visto che non lo puniscono… ah no, bisogna recperarlo… recuperare si, ma la refurtiva.

  2. # Marco

    MA BASTA MA CHE RAZZA DI GIORNALISMO E’ QUESTO? L’ARRESTATO E’ SEMPRE IL SOLITO ROM CHE DA 2 SETTIMANE VIENE ARRESTATO E RILASCIATO IN CONTINUAZIONE ED OGNI VOLTA NE COMBINA UNA PIU’ GROSSA. E’ UN ROM MA OGNI VOLTA NON LO DITE!!!

  3. # Liburnico

    scandaloso… vallo a fare in Germania cosi’…

  4. # Meglio populista che pidiota

    A Brescia la guerra non c’è’rimandatelo a casa sua

  5. # Lorenzo65

    E’ sempre il solito rom bresciano. Fatelo lavorare in santa pace, almeno quando avrà rubato un po’ di beni ai livornesi, se abbiamo fortuna, si sposterà altrove. Se vogliamo la giustizia italiana, allora tingiamoci di nero e gridiamo di esser stati rapinati con offese razziste. Cosi lo arrestano subito !!!

  6. # orso

    A me sembra di essere su Scherzi a parte…
    E poi fanno i comunicati sui “furbetti della sosta selvaggia”.Mah…

    1. # teseo

      bravo orso, hai messo il dito nella piaga

  7. # paolo

    risarcimento a carico del magistrato che ne ha disposto il rilascio!

    1. # lucaf

      Che poi a casa Dei magistrati un ci rubano Mai. Che mondaccio troveranno I nostri figli grazie a chi non applica le leggi!

  8. # giorbel

    Continuerà all’infinito tanto sa che la Legge italiana non può fargli nulla.

  9. # Julia Fox

    Ma, data la flagranza e soprattutto il pericolo di reiterazione del reato, non può essere messo in gattabuia?

  10. # pallemosce

    Ma cosa deve fa questo qui per sta in galera?

  11. # Matteo

    Brodi é italiano altro

  12. # Libero

    Le forze dell’ordine espletano sempre egregiamente il loro lavoro. Dopo ci pensano i giudici a vanificare il loro encomiabile operato!!!

  13. # FOX

    Accusato di aver «rubato» un piccolo tappo di pneumatico (valore neanche 10 centesimi), è da 5 anni sotto processo. Se dovesse essere condannato (è imputato di furto aggravato) rischia da 2 a 8 anni di reclusione.
    Vedete un po se questa è giustizia!!!!!!!!!!!

  14. # Nedo Falleni

    Poi deh, e dev’esse’ un genio der crimine! Vòi fa’ ir ladro, e ti fai becca’ fisso ribadito!