Cerca nel quotidiano:

Condividi:

Spaccano la vetrata all’alba e rubano il fondo cassa

Martedì 28 Giugno 2022 — 09:09

Questa volta a far le spese dei raid notturni dei malviventi è il Manualù Bistrot e Bakery Lab in piazza Benamozegh di Luca Marcantoni

di Giacomo Niccolini

Ancora un’attività nel mirino della delinquenza e dei ladri. Questa volta a far le spese dei raid notturni dei malviventi è il Manualù Bistrot e Bakery Lab in piazza Benamozegh. A raccontare a QuiLivorno.it quanto accaduto alle porte dell’alba di martedì 28 giugno al suo locale è proprio il titolare Luca Marcantoni. “Purtroppo stavolta è toccato a noi – esordisce al telefono Marcantoni – Stavo aspettando il mio turno ma speravo che con il fatto che qua ci sono le telecamere del parcheggio e che spesso c’è una pattuglia fissa della polizia per via della Sinagoga i ladri desistessero dal colpire il mio Manalù. E invece… Anche noi abbiamo la video-sorveglianza e si vede chiaramente che il delinquente agisce da solo tra le 4,30 e le 5 del mattino”.
La “tecnica” del furto è sempre la medesima: mattone di cemento e vetrina in frantumi per guadagnarsi l’ingresso. E così è accaduto anche questa volta. “C’è un cantiere qui vicino e il ladro si è servito di un grosso masso di cemento per sfondare il vetro. Poi è entrato dentro e si è diretto al registratore di cassa. Per fortuna teniamo soltanto gli spiccioli e pochi euro per i resti mattutini e non è stato rubato nient’altro se non qualche euro”.
Ad accorgersi del furto sono stati proprio i dipendenti di Marcantoni che, alle 6 del mattino, all’arrivo sul posto di lavoro, hanno notato il buco nella vetrata e il caos all’interno del locale. Sul posto sono sopraggiunti i carabinieri per il sopralluogo di rito e hanno invitato il titolare a sporgere denuncia per il furto subito.

Condividi:

Riproduzione riservata ©