Cerca nel quotidiano:


Spaccano la vetrina e tentano il furto in farmacia

Hanno agito in due facendosi largo all'interno dei locali rompendo la porta d'ingresso con il coperchio di un tombino

Mercoledì 4 Dicembre 2019 — 17:26

Mediagallery

E' la quarta volta, in due anni, che la farmacia del dottor Edoardo Pierini in via Marx a Stagno viene visitata dai ladri

E’ la quarta volta, in due anni, che la farmacia del dottor Edoardo Pierini in via Marx a Stagno viene visitata dai ladri. Ed è la quarta vetrina che viene cambiata a causa della visita “con spaccata” da parte dei malviventi. Anche in questo caso i delinquenti hanno colpito provocando non pochi danni. Il colpo, o meglio dire il “tentato colpo”, è avvenuto nella notte tra lunedì 2 e martedì 3 dicembre quando, con un chiusino di un tombino in due hanno spaccato la porta d’ingresso della farmacia. “Hanno approfittato del fatto che le porte del centro commerciale fossero rimaste aperte anche dopo l’orario di chiusura – spiegano rammaricate le dottoresse della farmacia intervistate da QuiLivorno.it – E si sono avvicinati, come si vede dalle immagini delle telecamere di servizio che hanno ripreso il tutto, con questo coperchio di un tombino utilizzato come un ariete per farsi breccia nella porta. Una volta all’interno però – chiosano le farmaciste – hanno avuto una brutta sorpresa trovando i registratori di cassa aperti e con solo pochissimi spiccioli dentro. Questo è il quarto furto che subiamo di questo tipo nel giro di 24 mesi e sinceramente non lasciamo più banconote all’interno delle casse. Così ai ladri non è rimasto altro che andar via senza rubare niente”.
Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Stagno a cui è spettato raccogliere tutte le evidenze del caso e la denuncia del titolare.

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.