Cerca nel quotidiano:


Spacciatore segnalato da un cittadino e pizzicato dalla polizia

A finire nei guai è un tunisino di 33 anni trovato in possesso di 16 involucri contenenti cocaina. L'uomo è stato denunciato anche per ricettazione e clandestinità

domenica 22 Settembre 2019 10:37

Mediagallery

“Venite c’è una persona sospetta in strada, potrebbe essere uno spacciatore”. Questo il tono della telefonata giunta al 113 per denunciare un movimento “strano” in via della Pina d’Oro nella notte tra sabato 21 e domenica 22 settembre. Così sul posto si è precipitata una volante della polizia di Stato i cui agenti hanno subito notato e fermato un tunisino di 33 anni che, alla vista delle divise della polizia, ha cercato di nascondere all’interno dei pantaloni un involucro trasparente. Perquisito dai poliziotti, l’uomo è stato trovato in possesso di 16 involucri contenenti cocaina, già pronti per essere spacciati, e di 360 euro, soldi probabilmente provenienti dalla compravendita illegale di droga. Sequestrato anche il telefono cellulare sopra il quale vi erano inequivocabili messaggi che riconducevano all’attività illecita di spaccio.
Lo straniero aveva indosso anche una tessera sanitaria di proprietà di una ragazza livornese, derubata, appunto, pochi giorni fa. Per tutto questo il 33enne è stato denunciato per per i reati di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, ricettazione e clandestinità. Subito dopo, ottenuto il nulla osta all’espulsione da parte della magistratura, l’Ufficio Immigrazione ha infatti notificato allo straniero un nuovo decreto di espulsione ed ordine di abbandonare il territorio nazionale. In vista del perfezionamento delle procedure di rimpatrio, il tunisino è stato accompagnato ad un Centro di Permanenza per il Rimpatrio.

Riproduzione riservata ©

2 commenti

 
  1. # Bobbe'

    Così si fa….non lamentiamoci e basta……segnaliamo segnalano segnalamo…..

  2. # Vittorio Stopardi

    “A finire nei guai…”: battuta migliore dell’anno! 😀 😀 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.