Cerca nel quotidiano:


Spaccio e resistenza, 29enne arrestato dalla polizia

Le volanti, avvalendosi anche del rinforzo del Reparto Prevenzione Crimine Toscana, sono riuscite a fermare l'uomo in zona piazza della Repubblica dopo avergli sbarrato tutte le vie di fuga

Sabato 19 Dicembre 2020 — 14:18

Mediagallery

La polizia ha arrestato un tunisino di 29 anni senza fissa dimora e irregolare sul territorio nazionale resosi responsabile dei reati di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e di resistenza a pubblico ufficiale. Le volanti, avvalendosi anche del rinforzo offerto dal Reparto Prevenzione Crimine Toscana, sono riuscite a fermare l’uomo in zona piazza della Repubblica dopo avergli sbarrato tutte le vie di fuga. Nella successiva perquisizione sono stati rinvenuti 18 involucri, per un peso lordo complessivo di 14,10 grammi, contenenti hashish e 4 involucri, per un peso lordo complessivo di 0,95 grammi, contenenti cocaina, oltre a 125 euro in banconote di piccolo taglio ritenuto dalla polizia provento illecito del reato di spaccio di sostanze stupefacenti. Il 29enne è stato anche segnalato all’autorità giudiziaria per il reato di soggiorno illegale sul territorio nazionale e, come disposto dal pm di turno, è stato associato in una camera di sicurezza della questura in attesa dell’udienza per direttissima.

Riproduzione riservata ©