Cerca nel quotidiano:

Condividi:

Spari a Shangai, un’auto finisce fuori strada. Scientifica sul posto

Domenica 4 Settembre 2022 — 23:02

Ancora un episodio preoccupante in città. Intorno alle 20 di domenica 4 settembre in via Cestoni a pochi metri dall'intersezione con via Filzi si è registrata una sparatoria con un colpo di pistola che ha forato il lunotto posteriore di una Bmw finendo all'interno dell'abitacolo. Due nomadi in fuga, uno in ospedale. Oggetto dei colpi di pistola uno straniero

Ancora un episodio preoccupante in città. Intorno alle 20 di domenica 4 settembre in via Cestoni a pochi metri dall’intersezione con via Filzi si è registrata una sparatoria con un colpo di pistola che è andato a forare il lunotto posteriore, finendo all’interno dell’abitacolo, di una Bmw modello 320d il cui guidatore si sarebbe dato alla fuga. L’altra auto coinvolta, un’Audi con a bordo tre nomadi, si è invece schiantata contro un palo a bordo della strada andando a fuoco subito dopo l’impatto. Soccorso dai volontari di Misericordia e Croce Rossa un minorenne che sarebbe rimasto incastrato all’interno dell’abitacolo estratto poi dai vigili del fuoco intervenuti sul posto. Gli altri due occupanti dell’auto schiantatasi contro il palo si sarebbero dati alla fuga prima dell’arrivo delle forze dell’ordine mentre il destinatario del proiettile, un cittadino nordafricano, avrebbe chiamato lui stesso la polizia raccontando di essere stato inseguito prima di essere stato oggetto del fuoco della pistola.
La strada è stata chiusa nel tratto finale in entrambi i sensi di marcia dalla polizia municipale. Sul posto si sono portati i carabinieri, la guardia di finanza, gli agenti delle volanti della polizia di Stato, il dirigente della squadra Mobile Giuseppe Lodeserto che ha preso il comando delle operazioni in via Cestoni insieme ai suoi uomini sopraggiunti nell’immediato.
Non è mancata la Scientifica che ha effettuato i rilievi del caso in tuta bianca di servizio con guanti, faretti e macchine fotografiche d’ordinanza per documentare il documentabile.
Le forze dell’ordine, e la procura della Repubblica nella persona del sostituto procuratore Antonella Tenerani, sono al lavoro per ricostruire la dinamica esatta dell’incidente e per riuscire a risalire a chi abbia esploso il colpo (o più di uno) di pistola e per quale motivo. Da una prima ricostruzione dei fatti sembra che il proiettile sia partito dall’Audi nei confronti del guidatore della Bmw il quale avrebbe avuto dei conti in sospeso nei confronti degli altri tre occupanti dell’Audi. Rimasto coinvolto anche un autobus di linea sul quale viaggiavano alcuni passeggeri intorno all’ora di cena. Per fortuna nessuno si è fatto male. Nel frattempo gli inquirenti avrebbero già raggiunto la persona rimasta ferita e trasportata all’ospedale per sottoporlo ad un interrogatorio al riguardo dei fatti accaduti.

Condividi:

Riproduzione riservata ©