Cerca nel quotidiano:

Condividi:

Con l’auto sradica il semaforo. “Avevo il sole in faccia”

Domenica 7 Agosto 2016 — 10:33

A bordo dell'auto quattro giovani appena sbarcati dal traghetto e diretti verso l'autostrada per far ritorno a Lodi

Niente droghe, niente alcol niente (per fortuna) malori. E’ successo tutto a causa del “sole in faccia”. E’ per questo motivo che un 30enne di Lodi, in auto con altre tre amici appena sbarcati dal traghetto intorno alle 7.15 di questa domenica 7 agosto, ha preso in pieno e ha sradicato il semaforo di piazza San Marco. Sul posto la polizia municipale che ha eseguito subito l’alcol test nei confronti del giovane il cui risultato però è stato pari a zero virgola zero. Pulito. L’auto stava procedendo da via della Cinta Esterna in direzione via Mastacchi.
Il tutto è accaduto perché è rimasto accecato dal sole che, alle 7,25, orario dell’incidente, era dritto dritto in faccia al guidatore. “Sono rimasto accecato dal sole”, ha detto il responsabile dell’incidente alla polizia municipale intervenuta sul posto. Per fortuna nessuna conseguenza né per lui ne per gli altri occupanti dell’auto che sono rimasti praticamente illesi.
La municipale si è preoccupata di gestire e veicolare il traffico nelle prime ore del mattino.

Condividi:

Riproduzione riservata ©