Cerca nel quotidiano:


Tentano il furto all’edicola di piazza Magenta

Il racconto dell'edicolante Daniele Carboncini: "Avevo portato i pochi spiccioli di fondo cassa a casa. Lo avevo detto a mia moglie: vedrai che presto tocca a noi. E così, purtroppo, è stato"

Martedì 23 Novembre 2021 — 10:04

di Giacomo Niccolini

Mediagallery

Non è il solo a quanto racconta Daniele Carboncini, titolare dell’edicola di piazza Magenta. In questi ultimi giorni altri suoi colleghi in tutta la città sono stati presi di mira da colpi notturni messi a segno da ladri più o meno improvvisati che, approfittando dell’oscurità, provano a spaccare gli ingressi delle edicole per racimolare pochi spiccioli di fondo cassa. L’ultimo della serie è stata proprio l’edicola di Carboncini. “Al mattino ho trovato la saracinesca danneggiata e la porta d’ingresso forzata. Non riuscendo a passare da lì – spiega l’edicolante – hanno provato a spaccare i vetri ma, anche in questo caso, sono riusciti solo ad incrinarli senza avere buon esito. Me lo sentivo. Avevo visto che in questi ultimi giorni c’erano stati molti furti in zona e anche i miei colleghi di altre zone in città erano stati presi di mira dai ladri. Avevo portato i pochi spiccioli di fondo cassa a casa. Lo avevo detto a mia moglie: vedrai che presto tocca a noi. E così, purtroppo, è stato”.
Per fortuna i ladri sono quindi fuggiti a mani vuote senza riuscire a portare via niente ma i danni rimangono. E sono quelli che, spesso, fanno più male ai piccoli imprenditori cittadini.

Riproduzione riservata ©