Cerca nel quotidiano:


Tentativo di furto al Maracaná Calcetto Corea

Il titolare: "L'attività è chiusa dal 13 ottobre ed è stata chiusa da marzo a luglio 2020 per il covid. Questa è la terza volta in due mesi. Non c'è più niente da rubare"

Domenica 8 Novembre 2020 — 11:42

Mediagallery

Michele Lucarelli: "Stiamo vivendo un momento particolare e nonostante tutto cerchiamo di andare avanti, ci rimbocchiamo le maniche, ma a volte diventa dura"

Tentativo di furto al Maracaná Calcetto Corea in via La Pira. Ignoti si sono introdotti nella struttura nella notte tra il 7 e 8 novembre. “Si tratta della terza volta in due mesi – spiega il titolare Michele Lucarelli in una mail alla redazione – Stiamo vivendo un momento particolare, la mia attività è chiusa dal 13 ottobre ed è stata chiusa da marzo a luglio 2020 per il covid.  Nonostante tutto cerchiamo di andare avanti, ci rimbocchiamo le maniche, ma a volte diventa dura. Chi entra per cercare soldi, dove soldi non ce ne sono, ci costringe a dover sostenere ulteriori spese per riparare i danni effettuati”. Lucarelli ha inviato le foto del danno “sperando che possiate pubblicarle facendo capire a chi delinque che non c’è più niente da rubare”.

Riproduzione riservata ©