Cerca nel quotidiano:


Tragedia a Banditella

I volontari della Misericordia di Montenero hanno trovato l'uomo, 71 anni, sdraiato su una panchina dove una infermiera, accorsa in aiuto, stava utilizzando il defibrillatore (Dae). Poi la corsa in ospedale

Sabato 17 Settembre 2016 — 21:27

Mediagallery

Tragedia ai campi di calcetto di Banditella. La richiesta di aiuto è partita poco prima delle ore 18 del 17 settembre e parlava di un malore. Arrivati sul posto, i volontari della Misericordia di Montenero hanno trovato l’uomo, 71 anni, sdraiato su una panchina dove una infermiera, presente ai campi e accorsa subito in aiuto, stava utilizzando il defibrillatore (Dae) in dotazione alla struttura. La donna e i soccorritori di Montenero, sopraggiunti con medico, hanno proseguito le manovre di rianimazione, poi la corsa in ospedale dove è stata allertata la shock room. Per l’anziano, purtroppo, non c’è stato niente da fare. In base a quanto appreso l’uomo stava aspettando il nipote.

Riproduzione riservata ©