Cerca nel quotidiano:


Travolto e ucciso sull’Aurelia

Tragedia lungo l'Aurelia intorno alle 21 del 12 aprile. Un transessuale, poco dopo la rotatoria che porta all'Ikea direzione Livorno, è stato travolto da una macchina guidata da un livornese dell'86

giovedì 13 Aprile 2017 11:10

Mediagallery

Tragedia lungo l’Aurelia, in direzione Livorno, intorno alle 21 del 12 aprile (foto di archivio). Vittima un transessuale che, poco dopo la rotatoria che porta all’Ikea, è stato travolto da una vettura guidata da un livornese classe ’86. Stando ad una prima ricostruzione dei fatti fornita dalla Municipale di Pisa raggiunta telefonicamente da Quilivorno.it, la vittima si sarebbe trovata sull’ “asse viario”, e non sul ciglio, forse con l’intento di attraversare la strada. Il conducente, che stava tornando a casa dal lavoro, nulla ha potuto per evitare l’impatto. Il transessuale, di cui la municipale sta ancora cercando di capire l’identità visto che non aveva documenti con sé, è deceduto sul colpo. Sotto shock, ma illeso il ragazzo al volante raggiunto sul luogo della tragedia dai familiari.

Riproduzione riservata ©

2 commenti

 
  1. # Talini Rachele

    Lavoro alla Continental e faccio quella strada ogni giorno… Soprattutto dopo il 14/22 quella strada è piena di persone sul ciglio della strada al buio ci vogliono 100 occhi! Ogni volta che passo di lì mi chiedo ma la prostituzione in Italia non è illegale??? E dove sono le forze dell’ordine per evitare certe tragedie?!!?

    1. # br1

      …E infatti, per chiarezza, la prostituzione in Italia “NON” è illegale ! E’ illegale l’induzione alla prostituzione, ma se un uomo o una donna decide di prostituirsi lo può fare senza incorrere in alcun reato !!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.