Cerca nel quotidiano:


Trova l’auto a “terra”, botte fra vicini

Come ricostruito dai carabinieri, tutto è scaturito dopo che il livornese ha scoperto che le gomme dell'auto in via Giordano Bruno erano state forate

Domenica 5 Febbraio 2017 — 12:50

Mediagallery

Un livornese e un tunisino sono finiti all’ospedale con una prognosi di 10 giorni dopo una lite avvenuta in un parcheggio in via Giordano Bruno. E’ accaduto la mattina del 5 febbraio. Come ricostruito dai carabinieri, tutto è nato dopo che il livornese ha scoperto che le gomme dell’auto erano state forate. “Probabilmente fra i due c’erano già vecchie ruggini”, spiegano dal comando di viale Fabbricotti. E così quando il livornese è andato a chiedere spiegazioni al tunisino, vicino di casa, dalle parole si è passati ai fatti. “Entrambi – dicono i militari – hanno riportato ferite da lama ma comunque superficiali”. Sul posto, oltre ai carabinieri, sono intervenuti polizia e due ambulanze della misericordia di Livorno.

Riproduzione riservata ©